Incentivi bici atto secondo: la Prestigiacomo stanzia altri 10 milioni di euro

incentivi_biciclette

Per tutti quelli che avrebbero voluto, ma sono arrivati troppo tardi. Per tutti quelli che ce l’avevano quasi fatta, ma sono stati bloccati sul più bello. Per chi, acquirente o rivenditore che sia, qualche imprecazione l’ha tirata giù, tornano “a grande richiesta” gli incentivi per le biciclette!

A spegnere polemiche, malcontenti, commenti e dichiarazioni varie (non ultima quella di questa mattina proveniente dall’Ancma), ci pensa Stefania Prestigiacomo in persona, annunciando altri 10 milioni di Euro stanziati per rifinanziare il provvedimento sugli ecoincentivi sospeso per esaurimento di fondi lo scorso 14 maggio.

Il Ministero dell’Ambiente riapre “i rubinetti” e promette di far fronte a tutte le richieste non ancora assolte e alle pratiche rimaste in standby: “dando corso a tutte le istanze già presentate – afferma la Prestigiacomo – saranno circa 60 mila gli acquirenti che fruiranno degli incentivi. Con il nuovo stanziamento ci aspettiamo di raddoppiarne il numero. L’entusiasmo mostrato nei confronti di questo piccolo-grande incentivo alla mobilità sostenibile va premiato”. E, continua il Ministro: “se questa estate ci saranno per le strade italiane 120 mila biciclette nuove questo rappresenterà un vantaggio per l’ambiente ma anche una importante indicazione culturale”.

Basteranno stavolta? Nel dubbio, meglio sbrigarsi  e cominciare a pedalare sul serio.

Simona Falasca

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

tuvali
seguici su Facebook