Il migliore antistress? La bici! Parola di psicologo

Bici_antistress

Farsi un giro in bicicletta rilassa e fa bene alla coppia. In attesa dell’annuncio che darà ufficialmente il via ai nuovi incentivi per l’acquisto della bicicletta previsto per domani, dall’Eicma 2009, arriva nel frattempo, una ragione in più per comprarsela. È stato, infatti scelto il Salone internazionale dedicato alle due ruote a pedale, per illustrare uno studio condotto dall’Associazione “Donne e qualità della vita” che elogia le qualità terapeutiche della bici per combattere lo stress e migliorare i rapporti col proprio partner.

Condotta su un campione di 200 psicologi, la ricerca ha confermato come andare in bicicletta, essendo un’attività sana da fare all’aria aperta, permetta di attivare il corpo e distrarre la mente da pensieri e tensioni accumulate a casa e al lavoro. Non a caso il 43% degli psicologi intervistati la considera il migliore antistress, più di pillole e tisane. Mentre il 21% la indica come soluzione per ristabilire al complicità col partner.

Questo perché faciliterebbe i rapporti a due e l’armonia (29%) in quanto meno alienante dell’auto (33%). Tale effetto è estendibile anche al rapporto con i figli e una passeggiata con loro in sella alla due ruote più ecologica che c’è, a giudizio degli psicologi (47%) agevolerebbe i dialogo. A beneficiarne, tutta la famiglia, nonni compresi.

Consigliabile poi, anche andare a lavoro in bicicletta, assicurano gli psicologi, che aiuterebbe tantissimo ad affrontare meglio la giornata in quanto tutto il corpo verrebbe attivato e messo in movimento.

Bocciata dai dottori della mente, l’auto che, al contrario rappresenterebbe la principale causa di stress per il 55% degli intervistati. Al volante, nel traffico, cresce l’aggressività e la coppia inevitabilmente ne risente: il 40% del campione sostiene che le liti peggiori tra coniugi o fidanzati si “consumano” nell’abitacolo di una vettura.

Ancora qualche dubbio?

Simona Falasca

 

 

Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Seguici su Instagram
seguici su Facebook