Crea una geniale bici con sedia a rotelle per poter uscire insieme alla moglie malata di Alzheimer

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Era una donna attiva e amante della vita all’aria aperta, Glad, perlomeno finché non le è stato diagnosticato l’Alzheimer. Una diagnosi che le ha cambiato totalmente la vita dato che i sintomi, purtroppo, tendono a peggiorare privando progressivamente chi ne soffre dell’autonomia. Così è successo anche a lei tanto da costringerla su una sedia a rotelle.

A prendersene cura, giorno dopo giorno, è stato Bill, suo marito, che continua ad amarla come un tempo definendola la sua principessa.

crea-bici-con-seda-rotelle-per-moglie-con-alzheimer

©what is love/Youtube

Dispiaciuto, tuttavia, di non poter più condividere con la moglie le amate passeggiate, Bill ha avuto una brillante idea: creare una bici con sedia a rotelle.

Su questo mezzo Glad può sedersi e muoversi per lunghi tratti, godendosi di nuovo l’aria aperta insieme al marito. La sedia a rotelle è infatti posizionata al posto del cestino della bici. Bill conduce, Glad si gode il panorama.

Quando l’amore aguzza l’ingegno!

FONTI: Youtube

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook