Fahrradlofts: a Berlino il condominio a misura di bicicletta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Parcheggiare la bici quando si torna a casa non sarà un problema a Fahrradlofts, il condominio pensato per le bici del quartiere Lichtenberg di Berlino, in Germania. Qui, infatti, la tua due ruote te la porti direttamente sul balcone. Con l’ascensore.

Impossibile? No, è assolutamente vero. Tutto nasce quando, ispirandosi al progetto per parcheggiare le auto “in casa” Carlofts, una cooperativa di cittadini decise di acquistare un terreno tra Leopold Street e Lückstraße. L’obiettivo era quello di realizzare una struttura eco-sostenibile per amanti della natura e della biciletta. Alla base di tutto, c’è un approccio fondamentale al vivere ecologico , condiviso tra tutti i futuri residenti.

condominio bici

Per questo è prevista la presenza di un ampio ascensore, che consentirà di accedere a un balcone su cui parcheggiare tutte le bici. Verranno realizzati due palazzi, per un totale di 43 abitazioni. L’edificio a nord avrà sette piani, quello a sud sei. Tra le due strutture, si estenderà un giardino comune di 2000 metri quadrati.

condominio bici3

Gli azionisti del progetto sono per lo più giovani famiglie, alla ricerca di un’alternativa, anche per fuggire ai canoni di locazione in aumento nei loro attuali luoghi di residenza. Si incontrano una volta al mese per discutere dei dettagli e conoscersi meglio, come in ogni comunità in cui si ha cuore il prossimo. Ora hanno pensato al grande giardino, dove ci sarà spazio a sufficienza per coltivare e fare grigliate all’aperto.

Quando diventerà realtà? La domanda di costruzione è stata presentata nel mese e il via dei lavori è previsto per il prossimo febbraio. Se i tempi verranno rispettati, i nuovi residenti potranno trasferirsi già nell’estate del 2015, anno in cui in Italia probabilmente staremo ancora lottando per una misera rastrelliera nei cortili di molti dei nostri condomini.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Biceberg: il parcheggio delle bici diventa automatizzato e sotterraneo

Berlino, un esempio di citta’ ecosostenibile

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook