Bonus bici, niente app: il rimborso sarà con bonifico su conto corrente

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per poter usufruire del bonus bici bisognerà aspettare settembre. La notizia non è ancora ufficiale ma sembra che per ottenere il rimborso parziale per l’acquisto di biciclette e monopattini sarà sufficiente compilare un modulo sul sito del Ministero dell’Ambiente.

Non servirà dunque nessuna app: il modulo sarà disponibile online a partire dalla prima settimana di settembre e il rimborso – che coprirà il 60% della spesa effettuata fino a un massimo di 500 euro – dovrebbe avvenire attraverso un bonifico sul conto corrente entro quindici giorni dalla domanda.

Per ottenere il bonus bici bisognerà dunque inserire il proprio IBAN e i dati riportati sulla fattura o scontrino parlante che provino l’acquisto di un mezzo sostenibile avvenuto dal 4 maggio di quest’anno in poi.

Non è sicuro che i fondi siano sufficienti a soddisfare tutte le richieste ma non ci sarà un vero e proprio Click Day.

I 210 milioni stanziati dovrebbero coprire la spesa per circa mezzo milione di bici e monopattini e a ricevere per primi il rimborso saranno i cittadini che hanno già effettuato l’acquisto del mezzo.

Sarà comunque possibile verificare in tempo reale la copertura direttamente sul sito e, in ogni caso, le domande rimaste inevase dovrebbero essere finanziate nella prossima legge di bilancio.

Fonte di riferimento: Open

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook