Biciclette elettriche: IKEA le inizia a vendere in Austria

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cosa c’entra la mobilità sostenibile con l’Ikea? Semplice: il colosso svedese ha deciso di mettere in vendita in alcuni store anche le biciclette elettriche. Un segnale forte da un così importante marchio che forse incentiverà a far decollare definitivamente la due ruote elettrica.

Così, dopo i pannelli fotovoltaici (per ora venduti solo nel Regno Unito), Ikea continua la sua “rivoluzione verde” e lo fa dando spazio anche alla mobilità nel segno della sostenibilità ambientale.

La bici, che all’inizio sarà disponibile solo in due punti vendita austriaci, si chiama FOLKVÄNLIG (questo nome impronunciabile in svedese significa “democratica”) ed è prodotta in due modelli, maschile e femminile, con la salita agevolata dalla mancanza del tubo orizzontale del telaio. È equipaggiata con un motore elettrico da 250 watt di potenza e la sua autonomia è tra i 60 ei 73 chilometri.

La ricarica richiede circa cinque ore, mentre il motore è collegato ad un cambio Shimano a tre velocità e con sei differenti modalità di guida.

bici ikea

Quanto al prezzo, la bicicletta elettrica FOLKVÄNLIG, che ha due anni di garanzia, costa intorno ai 749 euro. Per i soci IKEA Family c’è un considerevole sconto di 100 euro sul prezzo finale.

Un altro passo in avanti verso la sostenibilità ambientale, dunque, anche per Ikea, conosciuta in mezzo mondo per il suo arredamento di design fai da te e a basso costo. Già da tempo, la multinazionale svedese si è prefissata di alimentare i suoi mega negozi al 100% con energie pulite e di compensare tutto il legno utilizzato per la produzione dei suoi mobili entro il 2020.

Insomma, non ci resta che sperare che i pannelli fotovoltaici prima e le bici elettriche poi firmati Ikea arrivino presto anche in Italia, con l’unico ambizioso obiettivo di educare a una sempre maggiore sostenibilità anche i venditori e i consumatori del Belpaese.

Germana Carillo

LEGGI anche:

I pannelli fotovoltaici in UK e Irlanda si comprano all’IKEA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook