Hai una bicicletta che non ti serve più? Donala a chi ne ha bisogno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete una bicicletta che non vi serve più? Donatela a chi ne ha bisogno, ovvero ai richiedenti asilo ospiti del Centro di accoglienza Casale dei Monaci di Ciampino, che hanno bisogno di un mezzo di trasporto per spostarsi in città.

L’iniziativa si chiama appunto “Adotta una bici, aiuta un richiedente asilo” ed è promossa da Gazebike e dall’Associazione Carminella che insieme puntano a migliorare la vita di questi ragazzi.

“Dal mese di aprile il Centro ospita 80 ragazzi rifugiati e richiedenti asilo. La campagna ha come obiettivo quello di regalare una bici ad ogni ragazzo, così che ognuno possa raggiungere più facilmente la stazione di Casabianca o il centro della città di Ciampino”, si legge sul sito dell’Associazione Carminella.

Dal Quadraro a Ciampino, la solidarietà passa dalle due ruote.

“I ragazzi provengono da paesi africani come Ghana, Mali, Guinea e Togo, parliamo di richiedenti asilo politico che in attesa anche di un’occupazione, stanno studiando italiano. E questo avviene grazie all’impegno di una ragazza, che tra l’altro è l’artefice principale di questa iniziativa solidale”, spiegano da Gazebike.

Contribuire all’iniziativa è molto semplice e lo si può fare o tramite una donazione all’Associazione Carminella che provvederà poi ad acquistare delle bici usate o pezzi di ricambio o regalando direttamente la propria che magari non si utilizza più. In questo secondo caso ci si può recare direttamente in via Cincinnato 3 d/e e lasciare la due ruote.

LEGGI anche: IL MAESTRO AFGHANO CHE PORTA I LIBRI IN BICI AI BAMBINI CHE NON POSSONO ANDARE A SCUOLA (VIDEO)

La campagna dura ancora qualche settimana e per fine ottobre verrà organizzata una biciclettata simbolica, per ringraziare tutti coloro che con un piccolo gesto hanno migliorato la vita di questi ragazzi.

Per maggiori informazioni clicca qui

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook