Bici: solo il 3,8% la usa per muoversi in città

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sfido a superare la soglia del 3,8% degli italiani che usano la bicicletta per gli spostamenti urbani, se la gran parte della popolazione urbana abita in città quali Milano, Roma, Torino o Napoli.

Belle sì, ma grandi e poco o non attrezzate. A Genova poi occorrerebbe una “bicivia”. E per fortuna che ci sono anche città più calme, a misura d’uomo, pianeggianti e organizzate. E altrettanto belle. Parlo soprattutto delle molte città del Nord che alzano la media italiana.

La realtà è quella fotografata da Legambiente, che ha anche evidenziato che due grandi paesi, anch’essi molto belli, e anche molto organizzati, come Francia (3%) e Regno Unito (2%) sono, incredibilmente, dietro di noi. Certo, l’Olanda (27% !!!) e le altre nazioni del Nord Europa si confermano sensibili al tema, ma sono anche imparagonabili, anche per le dimensioni delle loro città. Forse la Germania può essere paragonabile e il confronto è perdente: il loro dato è un impressionante 10%. 1 cittadino tedesco su 10 usa la bici per gli spostamenti in città. Non male.

A ben guardare anche i dati italiani evidenziano realtà diverse: la grande e caotica Milano sta al 6,6%, Torino e Firenze al 6%, poi 28% a Ferrara e 24% a Bolzano.

Il punto secondo Legambiente è che negli ultimi 7-8 anni il dato è stabile al 3,8%; quindi si è fatto poco per migliorare questo aspetto, attraverso opportune politiche d’incentivo, non certo solo finanziario.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook