Spin Cycle: la bici elettrica fai da-te con il motore di una lavatrice

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una bicicletta elettrica creata utilizzando alcuni elementi di una vecchia lavatrice: un esempio di ingegnosità che probabilmente farà sorridere qualsiasi appassionato di bici elettriche, ma questa e-bike fai-da-te ha dell’incredibile. Dal nome di Spin Cycle, è uno dei veicoli elettrici più complessi ma più funzionali che abbiate mai visto negli ultimi tempi.

Creata da un utente greco di Reddit, tale Jimminecraftguy (un nickname), l’idea riprende in realtà un po’ quella di un ex studente di design che un paio di anni fa creò una lavatrice alimentata dalla pedalata in bicicletta.

Ora, viceversa, un motore elettrico da 1100 watt della lavatrice è stato montato su una vecchia bicicletta di 20 anni fa e il brillante inventore garantisce che il veicolo potrebbe raggiungere addirittura i 110 km/h.

In pratica, il motore della lavatrice è stato prima fissato al di sotto della canna della bici e poi collegato direttamente alla catena sopra la corona, mentre a dare energia al sistema è una serie di batterie.

Ne è venuta fuori una bicicletta potenzialmente capace di sfiorare i 110 km orari: d’altronde semplice, se si considera che il motore della lavatrice conta 1.100 watt a fronte dei 250 consentiti dalle leggi italiane sulle bici elettriche. Tuttavia, l’inventore ne ha ridotto sensibilmente la potenza. Un video YouTube lo ritrae sulla Spin Cycle a 65 km/h circa.

Per ora è solo un prototipo: il progetto, dice il ragazzo, non è ancora terminato, sebbene sia nella fase di completamento. Ma bella idea, non credete?

Fonti: Reddit

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook