Fonte Foto: Facebook.com/ride2rio

Nel corso della presente settimana migliaia di persone provenienti da tutto il mondo si sono messe in viaggio per raggiungere Rio De Janeiro, in occasione della nuova conferenza sullo sviluppo sostenibile, che ha luogo dopo un ventennio dal "Summit della Terra" del 1992. Tra i partecipanti alla conferenza, uno solo fra essi ha deciso di raggiungere il luogo della riunione internazionale utilizzando quello che è probabilmente il mezzo di trasporto più sostenibile al mondo: la bicicletta.

Si tratta di una donna canadese dell'età di 33 anni di nome Naomi Devine, impegnata nella vita nel campo della sostenibilità ambientale. Per raggiungere Rio De Janeiro dalla città in cui abita, Vancouver, ha percorso in bicicletta oltre 1000 miglia. Per alcuni tratti, con particolare riferimento ai periodi di maggior freddo, Naomi si è affidata all'utilizzo del treno o dei mezzi pubblici, sempre portando con sé la propria bicicletta.

Arivata nella capitale brasiliana poi, ogni giorno, per raggiungere la sede degli incontri di Rio, la donna percorre un tragitto di andata e ritorno in bicicletta di 17 miglia, affrontando un traffico incessante per via del passaggio di automobili e autobus impiegati da coloro che desiderano partecipare alle conferenze. La donna ha parlato della propria originale idea nel corso di un'intervista rilasciata alla rivista online Grist.

Per Naomi l'impiego di bicicletta, treni, imbarcazioni e mezzi pubblici rappresenta la maniera migliore per attraversare e vedere il mondo. La porzione più emozionante del viaggio secondo Naomi riguarda il momento in cui, dopo un tragitto di 100 chilometri, ha potuto raggiungere in bicicletta la città di Los Angeles. Il percorso da lei designato l'ha condotta anche attraverso le località di Malibu e Santa Monica.

Naomi ha raggiunto Rio De Janeiro dopo essersi proposta in qualità di delegata canadese per la partecipazione al Summit. Il suo viaggio per raggiungere Rio è inoltre parte della sua missione personale volta a raccogliere esempi di sostenibilità nel mondo, con i quali realizzare un reportage. Naomi ha inoltre espresso la propria volontà di partecipare al People's Summit, un evento parallelo alla conferenza di Rio organizzato da parte di associazioni non governative. Naomi è talmente entusiasta del proprio viaggio avventuroso da voler intraprendere altre esperienze simili in futuro, per dimostrare come la vita non finisca una volta superati i 30 anni. Il suo progetto relativo al raggiungimento della Conferenza di Rio in bicicletta ha ricevuto l'appoggio dell'associazione giovanile We Canada.

Marta Albè

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram