parcheggi_bici

Dimenticatevi delle tradizionali rastrelliere per biciclette: utili oggetti in metallo privi di personalità e design. Oggi, i dispositivi adibiti a portabiciclette sono veri e propri oggetti d’arredo se utilizzati nelle nostre case e vere sculture pubbliche se impiegate nelle metropoli urbane o nei tranquilli paesini fuori città. I designers hanno letteralmente trasformato questo accessorio in vere e proprie opere d’arte.

Allora cosa aspettate? Lasciatevi catturare e ispirare da questi innovativi e creativi portabici.

Tavolo portabici PIT IN di Store Muu Design Studio

pit in

Lo Store Muu Design Studio ci propone PIT IN questa innovativa soluzione che consente di stare comodamente seduti al tavolo sulla nostra bici a controllare la posta elettronica, sorseggiando magari un buon caffè: immaginate che bello trovarli al bar o in altri luoghi pubblici. I designers giapponesi stanno già lavorando ad alcune varianti che ci consentiranno addirittura di pedalare sul posto e magari di produrre energia per alimentare il nostro laptop o il lettore mp3.

Portabici minimalista in legno di Chris Brigham

mensola_portaBici

Semplice ed elegante l’idea proposta dal falegname Chris Brigham. La Shelf Bike è una mensola in legno con una fessura ad angolo che consente di inserire il telaio della bicicletta al muro senza far cadere libri o altri oggetti presenti sulla mensola. L’unico neo è che sembra funzioni solo con bici da uomo.

Rastrelliera a forma di pettine

rastrelliera_pettine

Questa singolare rastrelliera per biciclette è una vera e propria scultura urbana che potrete ammirare nelle strade di Roanoke, in Virginia. È stata realizzata dal Knowhow Shop di Los Angeles.

Bike Hanger. Rack portabici verticale rotante

portabici_rotante

Anche se il nome in italiano ricorda una delle distruttive armi di Jeeg Robot d’acciaio il Bike Hanger potrebbe essere una soluzione estremamente creativa, funzionale ed intelligente per parcheggiare le bici in città. Progettato appositamente per Seoul, in Corea del Sud, questo portabici rotante può allocare dalle venti alle trentasei bici e può essere installato sui lati degli edifici in modo da non intralciare le strade e i marciapiedi sottostanti. È realizzato in acciaio e plastica riciclata e necessiterebbe solo di una lubrificatina ogni tanto per restare efficiente.

Il sistema Racor

bike-storage-racor-hoist

Riporre la vostra bici in alto è un buon modo per risparmiare spazio e diminuire gli ingombri soprattutto se possedete una casa piccola ma non è sempre facile poi recuperare la bicicletta. A risolvere il problema ci pensa il Racor, un sistema di sollevamento per biciclette che grazie a una puleggia e a dei ganci di acciaio vi consentirà di alzare e abbassare a vostro piacimento il mezzo a due ruote.


L’Artiglio del Gladiatore

gladiatore

Una soluzione più sicura e più bella da vedere del classico gancio portabici è quella rappresentata dall’Artiglio del Gladiatore. Questo innovativo sistema da soffitto ideato dalla ABC’s American Inventor consente di agganciare in modo veloce e sicuro lo pneumatico posteriore della vostra bici semplicemente premendo un pulsante.

Una margherita futuristica

rastrelliera_margherita

Questo prototipo è stato realizzato dal designer Yoann Henry Yvon che ha voluto portare con la sua “Margeurite” un tocco di colore e di design all’interno dello sfondo grigio e noioso della città. Yvon ha creato questa margherita a cinque petali che è stata fotografata a Valencia in Spagna.

Cycloc: portabici colorato

cycloc

Questo soluzione accattivante ed originale, ideata da Andrew Lang, ha vinto il Consumer Product Design of the Year Award per il suo “modo” semplice ma nel contempo ingegnoso di appendere la bicicletta. Disponibile nei colori bianco, arancio, verde o nero, il Cycloc può agganciare la bici sia in verticale che in orizzontale e può contenere anche piccoli accessori come ad esempio i guanti.

Portabici verticale Petalo

rastrelliera_petalo

Anche se non è certo il migliore esempio in fatto di ottimizzazione degli spazi questo “albero portabici” è sicuramente molto cool e può essere utilizzato nei luoghi pubblici.
Ideato e realizzato da Vern Ohlman in Michigan il Bike Petalo è una pratica rastrelliera per biciclette con la vocazione della scultura.

Bike Cave: soluzione per esterni

parcheggio_tenda

Non avete un garage, ma soltanto un giardino dove riporre la vostra bici? Nessun problema grazie a Bike Cave di TidyTent: un’utilissima tenda che vi permetterà di parcheggiare la vostra bici in giardino in modo sicuro e al riparo dalle intemperie.

Panchina portabici di ADD Innovation

rastrelliera_panchina2

Lo spazio è un bene prezioso negli ambienti urbani ed in particolare sui marciapiedi. Questa concept originale coniuga insieme design e funzionalità combinando tra loro una panchina e una rastrelliera portabiciclette.

718 made in Brooklyn

appendibici_esterno

Ecco un altro elegante portabici da parete dal design accattivante. È realizzato in legno e grazie alle sue linee curve può essere inserito tra i tubolari del telaio permettendo di appendere la bicicletta al muro. Ideato da 718 made in Brooklyn.

Rastrelliere a New York City

nyracks1

La città di New York ha indetto un concorso per progettare un rack porta bicicletta elegante e funzionale. La giuria ha selezionato dieci proposte finaliste tra le quali è risultata vincente quella dei designer Maarten De Greeve e Ian Mahaffy che con la loro ruota argentata si sono aggiudicati il podio. Il rack è stato poi prodotto in più esemplari ed installato sui marciapiedi della città.

Green Pod: un parcheggio per biciclette ad energia solare

solar-bike-parking-pod_1_vR6fg_69

Se anche voi non usate la bici per andare in ufficio perché preoccupati di arrivare al lavoro sudati e maleodoranti beh c’è un’idea che forse fa al caso vostro.
È il nuovo Green Pod, ideato dalla Penny Farthings, un parcheggio per biciclette ad energia solare che vi consentirà, non solo di custodire il vostro mezzo a due ruote, ma anche di farvi una doccia rinfrescante prima di andare in ufficio.

Share Lock: la rastrelliera a prova di ladro e ad energia solare

share_lock

Share Lock è un'idea tutta italiana frutto della collaborazione di tre aziende presenti nel settore della sicurezza stradale (Snoline), dell'IT e della componentistica elettronica (Logital) e della metalmeccanica (Officine Locati Monza), e presentato in questi giorni all'Autodromo di Monza. Consiste in una “rastrelliera” dotata di attacchi meccanici che provvedono, con adeguata robustezza, a bloccare il telaio della bici. Come dire: una sorta di “parcheggio sicuro”, alla quale viene aggiunto un sistema di video sorveglianza e di controllo degli accessi elettronico. Un po' come avviene per i parcheggi pubblici destinati alle auto. Per l'alimentazione del sistema, viene anche indicata la possibilità di utilizzare dei pannelli solari per creare un vero e prorpio parcheggio fotovoltaico. Un modo per rendere ancora piùeco friendly questo dispositivo.

Pedalate gente, pedalate!

Lorenzo De Ritis

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram