bici benefici salute

Scegliere la bici per i propri spostamenti presenta numerosi vantaggi per la salute, l’ambiente e l’economia europea. A Bruxelless è stato presentato il nuovo rapporto ECF-European Cyclists’ Federation su benefici della bicicletta.

Ogni anno la mobilità ciclistica nei 28 paesi dell’Unione Europea vale 513 miliardi di euro, pari a 1000 euro per ogni cittadino. È quanto emerge dal rapporto ‘EU Cycling Economy’ presentato a Bruxelles il 6 dicembre e realizzato da ECF-European Cyclists’ Federation, rappresentata in Italia da FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta.

La somma dei benefici calcolati e stimati in relazione alla mobilità ciclistica è stata così ripartita nei vari settori:

benefici bici 1

Lo studio dimostra che i benefici della mobilità ciclistica non riguardano unicamente settori quali i trasporti o le politiche ambientali, ma coinvolgono molte altre aree in cui la UE ha competenze specifiche come, ad esempio, la politica industriale, l’occupazione, la salute e le politiche sociali. I vantaggi della mobilità ciclistica si estendono anche ad ambiti sociali come l’integrazione dei rifugiati, l’accesso alla mobilità, l’impiego, ecc.

Leggi anche: ANDARE IN BICICLETTA RIDUCE IL RISCHIO DI DIABETE, LA CONFERMA IN UN NUOVO STUDIO

benefici bici 2

Tra i benefici della bici troviamo:

  • Riduzione dell’inquinamento
  • Riduzione delle emissioni di Co2
  • Migliore aspettativa di vita
  • Miglioramento della salute fisica
  • Miglioramento della salute mentale
  • Riduzione della sedentarietà
  • Benessere dei bambini
  • Sicurezza sociale
  • Nuovi posti di lavoro 

Dice Holger Haubold, Responsabile Politica Fiscale ed Economia di ECF e uno degli autori del rapporto: “Per alcuni ambiti l’uso regolare della bicicletta negli spostamenti quotidiani porterebbe ulteriori benefici che non siamo ancora in grado di quantificare”. Il rapporto ‘EU Cycling Economy’ rappresenta, in questo senso, un incoraggiamento per ulteriori ricerche sul tema al fine di poter tracciare, in futuro, un quadro più preciso dei benefici economici generati dalla mobilità ciclistica.

Leggi anche: LA BICI FA BENE AL CERVELLO E ALLA VISTA

“Stiamo parlando di dati economici importanti – fa eco Giulietta Pagliaccio, presidente di FIAB - che, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo nel nostro Paese, ci stimolano a continuare a guardare al futuro con positività. Altri studi nazionali*, infatti, hanno già evidenziato come in Italia, nella sola città di Roma, si stimano più di 3.200 nuovi posti di lavoro e oltre 150 morti in meno ogni anno, se solo si raggiungesse il 25% di modal split in bicicletta”.

Scarica qui il nuovo rapporto sui benefici della bicicletta. Qui infografiche e tabelle.

Marta Albè 

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram