decreto-bici-day

Tutti in bici: nel futuro (si spera il prima possibile) muoversi in città in sella alla propria “due ruote” sarà più agevole. In sostanza: il Governo si accorge dell'utilità della bicicletta, nella mobilità quotidiana. E ha deciso una serie di misure a favore dei ciclisti: il disegno di legge approvato lo scorso 30 aprile oltre ad istituire la Giornata Nazionale della Bicicletta, infatti, contiene diverse facilitazioni per incentivare l'uso della bici in città, dai maggiori spazi fisici a disposizione destinati al parcheggio fino al suo trasporto sui mezzi pubblici

In particolare:

1) Più spazio per le “due ruote”

Negli edifici utilizzati per attività a contatto con il pubblico indica il disegno, se nel proprio complesso hanno cortili o spazi comuni, l'amministrazione sarà tenuta a riservare una parte di questi spazi per le biciclette degli utenti. Una nota che giudichiamo utile: l'obbligo di indicare la disponibilità di spazi per le bici sul proprio sito istituzionale.

2) Enti pubblici: finalmente si pensa ai parcheggi

Cosa c'è di peggio, per un ciclista, dell'incertezza su dove lasciare la propria “due ruote”? Paletti, lampioni e ringhiere sembrano fatti apposta per il parcheggio della bici, se si vuole poi vivere nel dubbio di ritrovarla integra (o... ritrovarla, tout court) al proprio ritorno. Per questo motivo, le amministrazioni locali dovranno prevedere l'installazione di parcheggi per bici, Adeguati nella forma e nel numero, in ogni nuova stazione delle linee metropolitane e dei treni metropolitani. In questo modo, si aiuterà lo scambio bici – treno e bici – metro.

3) In bici sul tram

Se la bicicletta è pieghevole, potrà essere trasportata su alcuni mezzi pubblici, alla stregua di qualsiasi altro bagaglio a mano. Una bella novità, che fa parte anch'essa delle misure decise per favorire la mobilità urbana in bici. Per il momento, si potrà trasportare la propria bicicletta pieghevole sul tram, nei giorni feriali e festivi, senza limiti di numero né di orario. Restiamo in attesa che questo provvedimento venga reso valido anche per gli autobus.

4) Il Bici-Day

Come anticipato da GreenMe.it nei giorni scorsi, domenica prossima le biciclette saranno le protagoniste nazionali della mobilità, con l'istituzione del Bici-Day, iniziativa promossa dall'Anci (Associazione Nazionale Comuni italiani) e dall'Ancma (l'Associazione nazionale Ciclo, Motociclo e accessori). La “giornata nazionale della bicicletta” si terrà, ogni anno, nella seconda domenica di maggio. Le finalità di questo evento sono chiare: favorire la conoscenza della “due ruote” come mezzo di trasporto privilegiato per la mobilità sostenibile nelle aree urbane. Anche per questo, sarà necessario rispondere in maniera concreta alle esigenze del “popolo del pedale”: ed ecco il disegno di legge, varato ad hoc.

5) Giro d'Italia: lo sport va a braccetto con l'ambiente

L'edizione 2010 del “Giro”, che partirà sabato prossimo da Amsterdam, prevede anche una collaborazione fra la Corsa rosa e il Ministero dell'ambiente, “Per promuovere le due ruote senza motore come strumento privilegiato di mobilità ecologicamente corretta”, indica il Ministro Stefania Prestigiacomo. “Il Giro d'Italia è anche un efficace strumento di promozione per il nostro Paese – osserva la PrestigiacomoE per quasi un mese attraversa o lambisce, ad ogni tappa, gli angoli più suggestivi e almeno un parco nazionale, regionale, riserva, area protetta. Oltre che una delle più prestigiose corse ciclistiche a livello mondiale, il Giro è anche un grande 'tour delle meraviglie' che la natura ci offre”.

Dal canto nostro, non possiamo che prendere atto delle decisioni ministeriali. Il pensiero più comune è: “Era ora”, visto che sulle infrastrutture dedicate alle biciclette, piste ciclabili in prims, in Italia siamo indietro rispetto ad altri Paesi europei.

Che le prime tre tappe del Giro d'Italia, che si svolgeranno in territorio olandese, siano un valido esempio di come all'estero (e in Olanda in particolare) la pubblica amministrazione tiene in considerazione la mobilità a pedali.

Piergiorgio Pescarolo
Leggi tutti gli articoli dedicati alla Giornata Nazionale della Bicicletta



I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog