caricabatterie 6

Un ragazzo polacco di soli 16 anni, di nome Thomas Imetomi, ha creato un dispositivo che permette di ricaricare il cellulare grazie al vento mentre pedaliamo in bicicletta. Non ha voluto tenere per sé la propria invenzione e ha deciso di pubblicare sul Web le istruzioni da seguire per realizzarlo.

È riuscito a mettere a punto la propria invenzione senza spendere troppo e utilizzando una ventola che funziona quasi come una turbina eolica. Il dispositivo si applica al manubrio della bicicletta ed è pensato per risparmiare energia elettrica e denaro.

L’idea è di poter ricaricare lo smartphone, ma anche la batteria di un tablet o di una macchina fotografica, mentre siamo impegnati in una passeggiata in bici. Volete provare a costruire da soli il vostro caricabatterie eolico?

Se avete un po’ di dimestichezza con l’elettronica e con il fai-da-te, mettetevi all'opera.

Materiali:

- Saldatore
- Pistola per colla a caldo
- Taglierino
- Nastro da elettricista
- Una vecchia ventola della CPU
- Induttore toroidale
- Cinque diodi al germanio
- Una piccola scheda perforata
- Un piccolo interruttore
- Una vecchia batteria del cellulare
- Un modulo 5v
- Un transistor 2N2222 o 2N3904 o BC547
- Un supporto per la bici

caricabatterie 1 materiali

caricabatterie 2 materiali

Procedimento

Seguite le immagini per capire come adattare la ventola e inserire i fili.

caricabatterie 1

caricabatterie 2

Saldate bene i fili all’interno della ventola.

caricabatterie 3

Dovrete saldare i diversi circuiti con molta attenzione e collegare il modulo 5v alla batteria.

caricabatterie 4

Saldate il circuito che permette di trasformare la corrente alternata in corrente diretta amplificando la tensione generata dalla batteria.

Con la pistola per la colla a caldo dovrete unire le varie parti del caricabatterie. Utilizzate il nastro isolante per proteggere il dispositivo.

caricabatterie 5

Infine scegliete un supporto che vi permetta di montare il caricabatterie eolico sul manubrio della bici.

caricabatterie 6

Qui il tutorial completo con tutte le immagini e le istruzioni da seguire.

Marta Albè

Fonte e foto: Instructables

Leggi anche:

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram