bicirecord

La Ferrari, il simbolo tutto italiano della velocità. Ma se la F430 fosse superata da una bici? A raggiungere e superare il record di 333 km orari in sella a una due ruote a pedali è stato François Gissy. Ma la sua non era una bicicletta qualunque.

La “Spine Crusher”, è questo il suo nome, è dotata di un sistema di propulsione a perossido di idrogeno applicato al telaio. Quest'ultimo è super leggero. Ciò l'ha trasformata in un vero e proprio razzo in grado di percorrere 250 metri in meno di 5 secondi (precisamente 4,8).

Il 7 novembre, sul famoso circuito Paul Ricard a Le Castellet situato nel Sud della Francia, Gissy a cavallo della bici ha raggiunto l'accelerazione 0-100 in 1,1 secondi, mentre i 200 kmh sono stati raggiunti in 2,5 secondi. A misurare la velocità è stato il localizzatore GPS precedemente installato sulla bici.

Ideata da Arnold Neracher, la Spine Crusher è un bolide a due ruote, ma non è stato solo il sistema di propulsione a idrogeno a permetterle di superare il record. Merito anche delle gomme da alta velocità, adatte ai 300 chilometri orari. Attenzione anche per la sicurezza, viste le velocità raggiunte: necessario infatti un sistema frenante adatto, in questo caso sono stati utilizzati i cuscinetti in gomma.

bici ferrari1

Foto: Facebook

Record su record. Prima dei 333 kmh raggiunti nei giorni scorsi in Francia, la Spine Crusher era stata testata a 133 chilometri orari e successivamente a 260. L'ultimo record raggiunto dallo stesso Gissy nel 2013 in Svizzera era stato di 285 chilometri orari.

Ecco il video che mostra la pazza corsa di Gissy:

Ma non è ancora finita. Si guarda già al futuro. La prossima missione sarà quella di raggiungere i 400 Km/h in meno di 2 secondi già nel 2015.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Aron1: la "bici" più veloce del mondo...che sembra una pillola (VIDEO)

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog