La bici coi pannelli solari che pulisce i portici di Bologna

La bici elettrica che pulisce i portici di Bologna

Una bici "spazzino" ad energia solare per pulire i portici di Bologna. Vi sembrerà di vedere lo spazzino di una volta, di quelli che giravano in bicicletta, ma in realtà gli operatori ecologici bolognesi avranno a disposizione un un concentrato di efficienza e tecnologia avanzata.

Hera ha infatti messo a punto una spazzatrice molto particolare, ad hoc per i suoi portici: piccola, elettrica ed efficiente, trasportata da un triciclo a pedalata assistita, che si alimenta a pannelli solari. Un mezzo 100% green, che non inquina ed evita il traffico, facilmente trasportabile, in grado di lavorare senza disturbare le attività della città.

Tenere puliti luoghi di importanza storica, evitando di danneggiarli e generare traffico, è stato il motivo che ha spinto Hera a costruire questo mezzo capace di muoversi in sicurezza nei piccoli spazi.

Le spazzatrici funzionano come una sorta di matrioska: al bisogno, si staccano dal triciclo, si usano e poi si rimontano, in modo da far girare gli operatori con agilità per le vie del centro.

Con i suoi 40 km di portici, i più lunghi al mondo, Bologna è candidata alla tutela dell'Unesco come patrimonio dell'Umanità e questi nuovi mezzi sono la soluzione migliore per tenerli puliti evitando i disagi della grande città.

Sono già 6 le mini spazzatrici attive, al momento lavorano soprattutto sotto i portici ma a breve verranno usate in tutto il centro storico.

Arturo Carlino

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

corsi pagamento
seguici su facebook