L’autostrada più corta del mondo, costruita per far vergognare una nazione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ecco l’autostrada più corta del mondo, e il motivo per cui è stata costruita vi sorprenderà

E’ lunga appena un metro ed è stata realizzata per protestare contro la mancanza di infrastrutture stradali. Accade nel nord est della Romania, vicino alla città di Suceava, dove un imprenditore ha costruito il tratto di autostrada più corto del mondo per far comprendere al governo l’importanza di un tema legato anche alla sicurezza sulle strade.

Stufo della scarsa rete autostradale nella sua regione natale della Moldavia e delle promesse non mantenute, infatti, tale Stefan Mandachi, 33 anni, proprietario di una catena di ristoranti fast-food, ha commissionato privatamente la minuscola autostrada a un costo del tutto personale di circa € 4.400 euro, invitando altri imprenditori e privati a sostenere la sua campagna “La Romania vuole le autostrade”.

Da settimane la campagna, diventata virale, è ancora nel pieno con l’obiettivo di suscitare scalpore e puntare l’attenzione su un Paese che ha una delle reti autostradali più corte nell’Unione europea, con appena 806 km su tutto il territorio nazionale (nonostante abbia una superficie quasi uguale a quella del Regno Unito). In migliaia di persone hanno aderito e il 15 marzo scorso molti lavoratori hanno interrotto le loro attività per 15 minuti.

autostrade bbc 1

L’autostrada simbolica di Stefan è stata “inaugurata” alla presenza del sindaco di Bosanci, Neculai Miron, che lamenta il totale disinteresse sui progetti locali da parte dei funzionari del governo di Bucarest e secondo cui una “vera autostrada fino alla capitale contribuirebbe allo sviluppo economico di tutto il Paese”.

Abbiamo chiesto ripetutamente finanziamenti per progetti infrastrutturalispiega. Per le infrastrutture comunali, abbiamo ottenuto alcuni fondi europei per una strada di 5,2 km; per gli altri progetti, abbiamo usato fondi del comune”.

autostrada romania 1

Un tema legato senza dubbio anche alla sicurezza stradale: secondo le stime, la Romania è in cima alla lista nera per il numero delle vittime di incidenti stradali in Europa. Nel 2017, più di 1900 persone hanno perso la vita in incidenti stradali.

autostrade bbc

Insomma, mentre in Paesi come la Norvegia si tenta di parlare già di autostrade ciclabili in un’ottica di lotta alle emissioni legate ai trasporti, in altri Paesi, decisamente meno avanzati, la battaglia è ancora al suon di “mancanza di infrastrutture moderne di base”. Una disparità, questa, che rende particolarmente complicato pensare che la guerra ai cambiamenti climatici, per esempio, possa essere sentita in tutte le parti del mondo in ugual misura.

Germana Carillo

In Romania l’autostrada più corta del mondo. Ma ecco perché è stata costruita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook