Autocertificazione: il modulo da scaricare e quando è obbligatoria zona per zona

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dal 6 novembre al 3 dicembre torneranno le limitazioni per gli spostamenti su tutto il territorio nazionale. E con esse sarà di nuovo necessaria l’autocertificazione. A confermarlo ieri sera durante la conferenza stampa è stato il premier Giuseppe Conte.

Sarà obbligatorio utilizzare l’autocertificazione nelle zone in cui è vietato circolare se non per comprovate esigenze, che dovranno dunque essere motivate: lavorative, di salute, studio e necessità.

“Se c’è un divieto è necessaria autocertificazione, nelle zone rosse è sempre necessaria” ha precisato

Partendo da questo presupposto, se si dovrà circolare durante gli orari del coprifuoco, ossia dalle 22 alle 5, o nelle regioni classificate come “zone rosse” l’autocertificazione sarà sempre necessaria e dovrà fornire il motivo per cui si sta circolando.

I controlli, condotto dalle forze dell’ordine, saranno a campione e chi non riuscirà a dimostrare il motivo indicato nell’autocertificazione andrà incontro a denuncia. In alcune regioni come Campania, Lombardia, Piemonte, Lazio e Calabria era già vigente l’obbligo di autocertificazione per gli spostamenti dopo le 23 ma da domani tale obbligo scatterà alle 22.

Area gialla: quando serve l’autocertificazione

Qui, sarà necessario esibire l’autocertificazione dalle 22 alle 5 del mattino.

Le Regioni sono: Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto, Trento, Bolzano, Emilia Romagna

Area arancione: quando serve l’autocertificazione

Qui, sarà necessario esibire l’autocertificazione dalle 22 alle 5 del mattino ma anche per gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un Comune all’altro, per comprovare motivi di lavoro, studio, salute, necessità.

Le Regioni sono: Puglia e Sicilia.

Area rossa: quando serve l’autocertificazione

Come ha detto Conte, in queste zone è sempre necessario esibire l’autocertificazione visto che le limitazioni sono più severe. Nelle aree rosse infatti dal 6 novembre sarà vietato anche circolare all’interno del proprio Comune.

Le Regioni sono: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta.

Per scaricare il modulo per l’autocertificazione CLICCA QUI

Scarica qui il testo integrale del Dpcm_3_novembre_2020

Fonti di riferimento: Governo, Ministero dell’Interno

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook