Dal 2020 Volvo limiterà la velocità massima a 180 kmh per ridurre gli incidenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dal 2020 Volvo limiterà la velocità delle proprie auto a 180 km orari. Ad annunciarlo è la stessa casa automobilistica che vuole dare un segnale sui pericoli in macchina.

La Vision 2020 dell’azienda punta ad azzerare le vittime in strada per chi guida una Volvo. Si tratta di uno degli obietti ipiù ambiziosi sul fronte della sicurezza nel settore automobilistico. Consapevole del fatto che la tecnologia da sola non riuscirà a portare a zero il numero di morti, Volvo Cars sta attuando varie strategie per riuscire nell’intento.

La prima, che si spera faccia da apripista, è quella di limitare la massima velocità a 180 kmh. Non poco ma abbastanza per ridurre le vittime. Un recente studio condotto dal consiglio Europeo per la sicurezza stradale ha dimostrato che se si abbassasse la velocità media di 1 Km si avrebbero 2100 morti in meno all’anno.

“Volvo è leader nella sicurezza: lo siamo sempre stati e lo saremo sempre”, ha detto Håkan Samuelsson, presidente e amministratore delegato. “Grazie alla nostra ricerca, sappiamo dove si trovano le aree problematiche quando si tratta di porre fine a ferite gravi e incidenti mortali nelle nostre macchine e, anche se una limitazione della velocità non è un toccasana, vale la pena farlo se si riesce a salvare una vita”.

Il problema legato all’eccesso di velocità è che al di sopra di determinate soglie, la tecnologia di sicurezza in-car e la progettazione di infrastrutture intelligenti non sono più sufficienti a evitare gravi lesioni e incidenti mortali. Questo è il motivo per cui i limiti di velocità sono in vigore nella maggior parte dei paesi occidentali, ma l’eccesso rimane onnipresente ed è una delle cause più comuni delle morti sulle strade.

Per questo, Volvo punta a coniugare questi aspetti, da una parte limitando la velocità dei propri veicoli e dall’altra studiando nuovi sistemi di controllo intelligente della velocità e di geofencing in grado di limitare automaticamente le velocità in prossimità di scuole e ospedali.

Intanto in Italia si parla di alzare il limite a 150 in autostrada…

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook