Volvo PlugIn: le berline ecologiche parlano svedese

Volvo_PlugIn2

La Volvo presenta, come gia fatto negli ultimi mesi da diversi marchi automobilistici, le sue vetture ecologiche che saranno in commercio dal 2012. L’obiettivo è quello di lanciare sul mercato auto ibride (con un motore Diesel affiancato da un elettrico) di tipo “plug-in” ovvero che possono ricaricare le batterie (al litio da 8 kW) oltre che in moto, come avviene ora sulle ibride, anche a una tradizionale presa di corrente casalinga o presso delle colonnine e stazioni di ricarica.

La prima vettura dimostrativa è una Volvo V70 che secondo quanto annunciato dalla Casa svedese ha emissioni di CO2 su un ciclo combinato di soli 50 g/km e consumi pari ad un terzo della V70 tradizionale alimentata solo con il motore Diesel.

Volvo produrrà le auto e la società energetica Vattenfall svilupperà i sistemi di carica e fornirà l’elettricità. Le due società formeranno una joint-venture per produrre in serie auto ibride Plug-in che possono essere alimentate sia elettricamente che a diesel.

“Questo è un importante sviluppo per noi e la nostra partnership con Vattenfall ci permette di fare un grande passo potendo offrire ai nostri clienti auto con un minimo impatto ambientale“.A parlare è Stephen Odell il Presidente della Volvo, il quale ci tiene a ribadire l’importanza del ruolo giocato dall’elettricità nelle società attuali quale migliore strada percorribile per abbassare le emissioni inquinanti.

L’elettricità è una fonte di energia perfetta per alimentare un’auto. Un motore elettrico ha un’alta efficienza e consuma grossomodo un quinto dell’energia necessaria ad un motore che utilizza combustibili fossili. Il prezzo di un’ibrida sarà più alto di quello delle auto a tecnologia convenzionale e le batterie sono ancora costose, ma utilizzando l’elettricità il costo del carburante sarà ridotto ad un terzo comparato a quello del diesel.

Lorenzo Briotti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

San Benedetto

Come ridurre le emissioni dell’acqua minerale: il caso San Benedetto

corsi pagamento

seguici su facebook