Toscana: le ASL adottano le auto ecologiche

porter_piaggio

E brava la Toscana, che nel nuovo piano sanitario regionale 2008-2010, ha deciso il rinnovo del parco auto delle sue Aziende Sanitarie Locali e la sostituzione progressiva dei vecchi veicoli con altri ecologici. Vetture a gas metano e GPL per gli spostamenti extraurbani ed auto elettriche per i percorsi cittadini la città.

Si parte con un primo ordine di 100 auto. Tra i veicoli prescelti Piaggio Porter, Faam Smile e Micro-Vett/Fiat Fiorino.

I nuovi mezzi saranno utilizzati con la formula del noleggio a lungo termine. A fronte del pagamento di un canone mensile di circa 500 euro alla società proprietaria dei veicoli, si potrà utilizzare una macchina compresa di manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazione e bollo.

Per quanto riguarda i consumi, a carico di chi utilizza le vetture e quindi delle diverse ASL, dovrebbe esserci un risparmio del 70% rispetto a un’auto a benzina e di un terzo in meno rispetto a un’auto a metano.
Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

tuvali
seguici su Facebook