Questi seggiolini low cost possono uccidere i bambini: ritirati da Amazon, eBay e Aliexpress

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Seggiolini auto low cost e molto pericolosi per i bambini. Amazon Uk ne sta ritirando diversi modelli dopo aver scoperto che potrebbero essere poco sicuri per i bambini.

Anche se l’allerta riguarda il Regno Unito, i seggiolini potrebbero essere stati acquistati anche in Italia, attraverso le piattaforme UK.

Mentre nel nostro impazza la corsa al rimborso per i dispositivi anti abbandono (e la piattaforma non è ancora in funzione), in Gran Bretagna i seggiolini sono finiti nel mirino di un’indagine, che ha portato al richiamo di vari prodotti.

Tutto è partito da un’inchiesta condotta dal programma BBC Panorama, che ha scoperto che alcuni seggiolini venduti online non erano sicuri. Panorama ne ha acquistati tre che sembravano simili nel design a quelli che erano stati precedentemente rimossi dal mercato nel 2014, a seguito di un’altra indagine condotta da Trading Standards Surrey.

I 4 modelli incriminati

I seggiolini rimossi dal mercato non presentavano l’etichettatura di sicurezza richiesta nel 2019. Uno di essi era venduto al prezzo di 3,99 sterline. La BBC ha tentato di contattare i marchi coinvolti ma ha ricevuto una risposta solo da uno di essi, ottenendo uno scarico di responsabilità: il marchio infatti si è giustificato dicendo di non essere il produttore.

Ecco i seggiolini ritirati già nell’inchiesta del 2014 da Amazon, eBay e Aliexpress:

seggiolino ebay

Ali-Express-car-seat

©Sun

Trading Standards Surrey aveva contattato Amazon per la prima volta nel 2013 e aveva scoperto che uno di essi aveva causato gravi danni fisici a un manichino durante un crash test. Così Amazon ne rimosse decine dal mercato. Ora la nuova indagine della BBC ha scoperto che gli stessi seggiolini sono ancora in vendita a un prezzo irrisorio, che va tra le 4 e le 31 sterline, ossia tra 5 e 37 euro.

Un portavoce di Amazon ha dichiarato a Express.co.uk:

“La sicurezza è estremamente importante per noi e ci dispiace che questi prodotti siano stati disponibili da venditori di terze parti che utilizzano i nostri negozi. Continueremo a sfruttare e migliorare i nostri strumenti e la nostra tecnologia per garantire che in tutto il mondo siano disponibili solo seggiolini auto sicuri e conformi.”

Amazon ha confermato che rimuoverà ancora una volta i seggiolini pericolosi dal proprio sito, offrendo anche un rimborso completo a chi li ha acquistati e intende fare il reso.

Attenzione alle etichette

Ricordiamo che i seggiolini omologati devono riportare un’etichetta arancione con i codici ECE R44-03, ECE R44-04 o ECE R129 per indicare che sono stati sottoposti a test di sicurezza UE e possono quindi essere legalmente venduti.

etichetta seggiolini

©Sun

Fonti di riferimento: BBC, Express UK, The Sun

LEGGI anche:

Seggiolini auto tossici per bambini: colpa dei ritardanti di fiamma. Tutte le marche incriminate

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook