Arriva la prima auto elettrica low cost Renault: ecco quanto costa (poco)

Renault K-ZE

Costerà meno rispetto alle altre auto elettriche e si ricaricherà come un cellulare a una normale presa di corrente

Un prezzo piccolo piccolo per un’auto 100% elettrica: Renault è pronta a sbaragliare la concorrenza e, producendola in Cina, lancia K-ZE. 9mila euro e 250 km di autonomia, ma per ora in Europa non la troveremo (e quando arriverà, comunque costerà di più).

Se i veicoli elettrici hanno l’unico difetto di non essere esattamente “low cost” (tutto dipende dal prezzo delle batterie, che scenderà solo dal 2024), la casa automobilistica francese decide di raccogliere la sfida e a fine 2019 piazzerà sul mercato cinese il suo nuovo mini Suv completamente elettrico.

L’auto deriverà dalla concept K-ZE Concept, punto di partenza da poco presentato per la futura gamma elettrica chiamato Drive the Future, e arriverà anche in Europa.

Mentre il programma aziendale prevede dal 2020 l’elettrificazione della gamma con la Clio, la Captur e la Mégane che saranno anche in versione ibrida o ibrida plug-in, il salto di qualità potrebbe essere proprio questo nuovo modello completamente 100% elettrico.

Avrà la forma di un Suv ma dall’uso prettamente urbano e avrà un’autonomia di 250 km.

Pare che il prezzo finale in Europa sarà il doppio dell’equivalente proposto in Cina, circa 18mila euro, ma si tratterà comunque dell’auto sarà elettrica più economica sul mercato, considerato l’equipaggiamento di serie con sensori di parcheggio posteriore, telecamera per la retromarcia e un display centrale con navigatore e infotainment.

  • renault elettrica 1

Inoltre, K-ZE sarà dotata anche di un doppio sistema di ricarica, uno compatibile con le prese domestiche (si ricaricherà come un cellulare) e uno dedicato alle infrastrutture pubbliche.

Il Gruppo Renaultha spiegato Carlos Ghosn, Presidente Direttore Generale del Gruppo Renault – è stato pioniere ed è leader del veicolo elettrico. Il nostro nuovo modello, Renault K-ZE, accessibile, urbano e con uno stile da SUV, riunisce il meglio del Gruppo Renault: la nostra leadership nel settore dei veicoli elettrici, la nostra esperienza nei veicoli a prezzi accessibili e la nostra capacità di costituire solide partnership”.

Dunque, il debutto è previsto in Cina entro il 2019 e l’auto sarà prodotta da e-GT New Energy Automotive Co, la joint venture costituita con Dongfeng Motor Group e Nissan, per sviluppare e produrre veicoli elettrici competitivi per il mercato cinese.

Leggi anche

Germana Carillo

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook