In arrivo lo pneumatico senza aria che non si buca e si rigenera

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si chiama Uptis ed è lo pneumatico senza aria che non si buca e si ricicla 6 volte

Si chiama Uptis ed è il nuovo pneumatico senza aria e che si ricicla fino a 6 volte. A presentarlo sono stati Michelin e General Motors. Quest’ultima sta testando il prototipo di Uptis nei propri veicoli elettrici, tra cui la Chevrolet Bolt EV.

Esso è stato soprannominato “gomma-fachiro” perché è autoportante grazie a una struttura ad hoc ed è privo di aria. È anche molto resistente e non teme chiodi da 10 cm. Ma non solo. A fine vita è possibile riciclarne la struttura per 5/6 volte.

Uptis è dunque airless, stampato in 3D e 100% sostenibile visto che per realizzarlo vengono usati materiali interamente rinnovabili o bio-sourced.

Senza aria e con meno rifiuti

La tecnologia airless fa sì che il prototipo di Uptis sia resistente alle forature, alle perdite di pressione e ai danni da urti contro cordoli e sassi. In questo modo, da una parte garantisce una maggiore sicurezza perché essendo privo di aria elimina il rischio di pneumatici sgoni o il loro scoppio. Dall’altra, permette di ridurre l’uso di materie prime e rifiuti per la sostituzione di pneumatici o la produzione di pneumatici di scorta.

Eliminare l’aria compressa a sostegno del carico del veicolo permette un notevole risparmio ambientale: circa 200 milioni di pneumatici in tutto il mondo vengono smantellati prematuramente ogni anno a causa di forature, danni o pressione dell’aria impropria che causano un’usura irregolare.

A bordo delle auto elettriche

Grazie all’accordo on General Motors, dal 2024 questi pneumatici potrebbero essere montati sulle auto elettriche. Al momento si stanno testando sulla Chevrolet Bolt EV.

“Il prototipo Uptis dimostra la capacità di innovazione di Michelin – sia nella padronanza di questi materiali high-tech, sia nell’approccio allo sviluppo in stretta collaborazione con GM” ha detto Eric Vinesse, vice presidente esecutivo, ricerca e sviluppo del gruppo Michelin durante il lancio di Uptis al Summit di Movin’On. “Uptis rappresenta il progresso verso la visione di Michelin per la mobilità di domani e incarna anche il nostro impegno per una migliore mobilità sostenibile per tutti”.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook