Maxi multa fino a 1700 euro per chi usa lo smartphone alla guida. In arrivo le modifiche al codice della strada

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La proposta di modifica al Codice della Strada sarà presto discussa e votata alla Camera e potrebbe portare diverse novità. Le nuove modifiche puntano a garantire una maggiore sicurezza e prevedono un inasprimento delle sanzioni per chi utilizza lo smartphone mentre è alla guida.

Le multe previste andranno infatti dai 422 ai 1697 euro, contro le attuali somme che vanno invece dai 161 a 647 euro. In caso di recidiva, inoltre, se si viene fermati per la stessa infrazione nell’arco di due anni, ci si vedrà sospendere la patente da uno a tre mesi.

Lo smartphone è una delle principali cause di incidenti su strada e, già oggi, può essere utilizzato alla guida solo utilizzando gli auricolari o in vivavoce, anche nel caso in cui si sia fermi al semaforo o in colonna bloccati nel traffico con decurtazione di 5 punti della patente. Se si usano gli auricolari, si deve indossare una sola cuffia, così che un orecchio sia libero e possa così percepire eventuali pericoli.

Purtroppo tali regole non vengono quasi mai rispettate e le conseguenze possono essere davvero disastrose: le modifiche che verranno discusse hanno l’obiettivo di ridurre questo diffuso e pericoloso comportamento, come si è già tentato di fare in passato.

Oltre alle maggiori sanzioni per chi guida al cellulare, verranno esaminate altre proposte di modifica, tra cui l’introduzione di maggiori tutele per chi utilizza la bicicletta o si muove a piedi, come la distanza di sicurezza laterale di un metro e mezzo quando si supera l’introduzione della distanza di sicurezza laterale di 1,5 metri quando si supera un ciclista e attraversamenti pedonali rialzati.
Altra novità sarà l’obbligo di utilizzo delle cinture di sicurezza per gli scuolabus, ma solo a partire dal 2024.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook