Se tieni l’aria condizionata accesa durante la sosta rischi multe salate

Aria condizionata vietata in sosta

Lo sapevate che tenere l’aria condizionata accesa in auto durante la sosta è vietato dalla legge? Ebbene sì, anche se la tentazione per molti automobilisti è irresistibile, soprattutto in estate, esiste un divieto del Codice della Strada molto chiaro al riguardo. Si tratta dell’articolo 157 comma 7-bis, che vieta espressamente questa “cattiva abitudine”, purtroppo molto diffusa e particolarmente dannosa dal punto di vista ambientale:

7-bis. È fatto divieto di tenere il motore acceso, durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l’impianto di condizionamento d’aria nel veicolo stesso; dalla violazione consegue la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 216 a euro 432. 

La misura serve per ridurre l’impatto inquinante di questa pratica. Difatti tenendo i condizionatori accesi ci si rinfresca ma si emettono gas di scarico nell’atmosfera, contribuendo all’inquinamento. Ed è chiaro che se tutti si concedono uno strappo alla regola, diventa un serio problema ambientale.

Tuttavia c’è da fare una precisazione perché l‘articolo citato si riferisce alla sosta e non alla fermata. La sosta, come riporta l’art. 157 comma 1 del Codice Stradale, implica la sospensione della marcia del veicolo per un tempo prolungato, mentre la fermata è temporanea e di breve durata.

Laura De Rosa

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

tuvali
seguici su Facebook