@Cineberg/Shutterstock

Le migliori auto a metano da comprare con meno di 20.000 euro nel 2021

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nel 2021 comprare un’auto a metano costa ancora meno grazie agli incentivi: ecco i modelli più convenienti sul mercato italiano

Nonostante abbiano ultimamente perso un po’ di popolarità in favore di ibride ed elettriche, spinte da incentivi e battage pubblicitario e dei media, le auto a metano rappresentano ancora una delle scelte più interessanti in termini di economicità e minimo impatto ambientale, con il vantaggio di essere adatte anche a chi fa tanti chilometri.

Questo perché un kg di metano, che costa oggi intorno ad 1 euro, permette di percorrere circa 25-30 km a seconda del modello. Il che si traduce grosso modo in un costo chilometrico di circa 4-5 euro per 100 km. Questi dati possono variare, anche sensibilmente, in base alle dimensioni ed al peso del modello ed all’efficienza del suo motore, nonché allo stile di guida ed al tipo di percorso (in città si consuma di più, meno a velocità costante come su extraurbane o autostrade), ma si può tranquillamente affermare che il gas naturale se utilizzato per far muovere una vettura è molto più economico e pulito dei carburanti tradizionali. (Leggi anche: Tutti i vantaggi di scegliere un’auto a metano)

Un’auto a metano è in sostanza un’auto con un motore a benzina che può funzionare indifferentemente sia con la “verde” che con il metano. Vi sono installati a bordo due serbatoi: le bombole per il gas ed il serbatoio per la benzina. Finito il gas, si può proseguire a benzina. Se il serbatoio della benzina è inferiore ai 15 litri, la vettura si definisce “monovalente” o “monofuel”. Se ne contiene di più, allora è una “bivalente” o “bifuel”. In entrambe i casi godono di riduzioni o esenzioni dal pagamento della tassa automobilistica annuale (il “bollo”). Alle monovalenti sono in genere riservate le agevolazioni maggiori, che dipendono dalla Regione in cui si risiede.

Il gas metano rispetto alla benzina o al Diesel ha un ulteriore vantaggio in termini ambientali: la sua combustione produce almeno il 70% in meno di polveri sottili e ossidi di azoto rispetto ad un equivalente motore a benzina e addirittura il 90% in meno se comparato ad un motore Diesel.

Più basse sono anche le emissioni di anidride carbonica (CO2), ecco perché molte auto a metano rientrano negli incentivi statali per le vetture Euro 6 da 61 fino a 135 g/km per uno sconto di 3.500 euro ma solo se si rottama un’auto di almeno dieci anni (immatricolata cioè prima dell’1 gennaio 2011) e fino al 31 giugno 2021, salvo proroghe.

Vediamo dunque quali sono i modelli in commercio che è possibile acquistare nel 2021 con una cifra inferiore a 15.000 euro, compreso lo sconto statale, a cui può aggiungersi anche qualche bonus regionale, come quello piuttosto sostanzioso varato dalla Regione Lombardia.  Da tenere presente che i prezzi sotto riportati potrebbero variare all’ingiù in caso di ulteriori promozioni da parte dei costruttori o del concessionario, oppure all’insù in caso scadano o si esauriscano le scorte.

Volkswagen eco up! 3 porte e 5 porte

volkswagen eco up

Volkswagen eco up! – ©Volkswagen

La piccola up! è disponibile anche nella versione a metano eco up! Sia nella variante con carrozzeria a 3 porte che in quella a 5 porte. Il motore è un 1.000 a 3 cilindri da 68 CV e consuma 3,9 kg di metano per 100 km. Le emissioni di CO2 sono pari a 105 g/km. Il prezzo di listino parte da 17.000 euro per la 3 porte e da 17.400 euro per la 5 porte a cui è possibile sottrarre l’incentivo nazionale di 3.500 euro. Il prezzo scende dunque rispettivamente a 13.500 euro e 13.900 euro.

Fiat Panda 0.9 TwinAir Turbo Natural Power

Fiat Panda Natural Power

Fiat Panda Natural Power – ©Fiat

La Fiat Panda è anche a metano con la versione Natural Power: è equipaggiata con una versione bifuel del motore bicilindrico TwinAir da 875 cc che offre una potenza di 70 CV. Emette 111 g/km di CO2, mentre il consumo di metano è stimato in 4,1 kg/100 km. Con un prezzo di partenza di 17.050 si può acquistare a partire da 13.550 euro nell’unico allestimento City Life.

Lancia Ypsilon EcoChic Metano

Lancia Ypsilon EcoChic Metano

Lancia Ypsilon EcoChic Metano – ©Lancia

Tecnicamente identica a livello di motore, condivide con la Panda a metano lo stesso motore bicilindrico TwinAir da 875 cc da 70 CV. Installato sulla Lancia Ypsilon in versione EcoChic Metano, offre praticamente le stesse prestazioni della Panda. Leggermente più salato il prezzo di listino, che parte da 18.300 euro per l’allestimento Silver e dunque con l’ecobonus può scendere a 14.800 euro.

Seat Ibiza 1.0 TGI

seat ibiza tgi

Seat Ibiza TGI – ©Seat

Una delle proposte della Casa spagnola di proprietà del Gruppo Volkswagen è la Seat Ibiza 1.0 TGI, un’utilitaria a 5 porte lunga poco più di 4 metri con 90 CV. Il motore è un 1.000 cc da 90 CV Euro 6d con emissioni di CO2 massime di 109 g/km. Consuma 3,3 kg di metano ogni 100 km. Proposta in tre allestimenti, ha un prezzo che parte da 18.650 euro, che sottraendo lo sconto “ecobonus” scende a 15.150 euro.

Fiat Panda Cross 0.9 TwinAir Turbo Natural Power

Fiat Panda Cross Natural Power

Fiat Panda Cross Natural Power – ©Fiat

Il motore è lo stesso della Panda Natural Power, ma la Fiat Panda Cross a metano aggiunge un look da fuoristrada e sospensioni rialzate per chi ogni tanto deve affrontare qulnche strada più sconnessa del solito. Anche in questo caso il motore è il bicilindrico TwinAir da 875 cc da 70 CV presente anche sulla Lancia Ypsilon, che consuma 4,1 kg/100 km ed emette 111 g/km di CO2. A differenza della Panda Cross standard, la Cross a metano non è disponibile con trazione 4×4. Il prezzo di base del listino è di 18.659 euro, quindi la cifra minima da sborsare è almeno di 15.150 euro.

Volkswagen Polo 1.0 TGI

Volkswagen Polo TGI

Volkswagen Polo TGI – ©Volkswagen

“Parente” della Ibiza TGI, sfrutta lo stesso motore 1.000 da 90 CV e aggiunge qualche rifinitura più curata ed un allestimento più completo. Il consumo di metano è di 3,7 kg/100 km. Il listino prezzi spazia da 19.500 a 22.150 euro a seconda delle quattro versioni disponibili. Sottraendo i 3.500 euro degli incentivi si parte dunque da 16.000 euro.

Seat Arona 1.0 TGI

Seat Arona TGI

Seat Arona TGI – ©Seat

La Seat Arona uno dei pochissimi SUV/crossover a metano in commercio in Italia: la Seat Arona 1.0 TGI misura 4,13 metri in lunghezza e a bordo può ospitare fino a 5 persone. Il bagagliaio misura 282 litri. Il motore è il 1.000 TGI turbo a metano del Gruppo Volkswagen impiegato su Ibiza e Polo TGI, dunque offre 90 CV. Il consumo di metano è di 3,4 kg/100 km. La versione di ingresso delle quattro disponibili parte da un prezzo di listino di 19.900 euro, che diventano 16.400 euro grazie all’ecobonus 2021. (Leggi anche: 10 cose da sapere prima di partire con un’auto a metano e perché scegliere una SEAT Arona)

Skoda Scala 1.0 G-TEC

Skoda Scala G-TEC

Skoda Scala G-TEC – ©Skoda

La Skoda Scala è una recente berlina a 2 volumi e 5 porte proposta dal marchio céco a prezzi interessanti, considerando che è una segmento C lunga 4,36 metri con spazio per 5 occupanti e 339 litri di bagagliaio. Sul mercato italiano è disponibile la variante G-TEC a metano con motore 1.0 3 cilindri 90 CV (lo stesso di Ibiza, Polo e Arona 1.0 TGI). Consuma 3,3 kg/100 km. Quattro gli allestimenti in listino, con prezzi che partono da 22.730 euro, cioè da 19.230 euro se si sfruttano gli incentivi 2021.

Skoda Kamiq 1.0 G-TEC

Skoda Kamiq G-TEC

Skoda Kamiq G-TEC – ©Skoda

La Skoda Kamiq è un altro SUV comparabile alla Arona, da cui derivano telaio e motore. Lunga 4,24 metri e forte di un bagagliaio da 278 litri, la Kamiq a metano è la 1.0 G-TEC 90 CV, che monta lo stesso motore delle Seat e Volkswagen TGI. Nel suo caso il consumo è di 3,4 kg di metano ogni 100 km, con emissioni di CO2 pari a 101 g/km. La versione più economica della Kamiq costa 23.240 euro, la più accessoriata 25.740. Il prezzo bonus 2021 compreso varia dunque da 19.740 euro a 22.240 euro.

Con più di 20mila euro: Seat Leon 1.5 TGI

Seat Leon TGI

Seat Leon TGI – ©Seat

La Seat Leon 1.5 TGI è la vettura a metano di concezione più recente e più raffinata del lotto: monta infatti il recente motore 1.5 TGI del Gruppo Volkswagen da ben 130 CV che le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi e raggiungere i 203 km/h emettendo 109 g/km in termini di CO2. In pratica è la bifuel a metano con il miglior rapporto prestazioni/prezzo anche se questo supera i 20.000 euro. Il cambio è un automatico con comandi al volante. La versione berlina 5 porte parte da 27.300 euro, ovvero da 23.800 euro grazie agli incentivi. In Italia è disponibile anche nella variante station wagon con baule da 620 litri Seat Leon 1.5 TGI Sportstourer.

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Comunicazione all'Università di Siena e giornalista dal 1995, ha un'esperienza pluriennale come redattore automotive. Ha lavorato per riviste, TV e testate online specializzate di diffusione nazionale. Su greenMe.it si occupa di mobilità sostenibile e auto ecologiche
Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook