I 14 Pinguini tornati in libertà, il commovente ritorno in natura

Incentivi auto elettriche 2021: ecobonus con ISEE inferiore a 30.000, via libera dal MISE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a punto il decreto attuativo che offrirà ai nuclei familiari con ISEE inferiore a 30.000 euro uno sconto del 40% sul prezzo di acquisto di auto elettriche fino al 31 dicembre 2021.

Il provvedimento introdotto con l’ultima Legge di Bilancio ma non ancora in vigore, segnala Il Sole 24 Ore, è stato inviato al Ministero dell’Economia, che dovrà approvarlo a sua volta. Dopo di che l’ecobonus per le famiglie meno abbienti potrà finalmente diventare operativo.

La misura prevede un taglio del 40% sulla spesa sostenuta, che dovrà comunque essere inferiore a 30.000 euro al netto dell’Iva, non cumulabile con l’incentivo statale già in vigore che invece prevede bonus a seconda delle emissioni di CO2 e non pone limitazioni in funzione del reddito.

La potenza dell’auto elettrica da acquistare o da prendere in leasing dovrà essere inferiore o uguale a 150 kW.

Lo sconto sarà corrisposto direttamente dal concessionario, il quale lo recupererà attraverso il credito d’imposta.

La dotazione per l’acquisto di auto elettriche destinata alle famiglie con Isee sotto i 30.000 euro era stata stabilita in 20 milioni di euro. Bisognerà vedere se il MEF ritoccherà all’insù o all’ingiù questa cifra, oppure se la confermerà.

LEGGI anche: 

Le migliori auto elettriche da comprare con meno di 25.000 euro nel 2021

Ecobonus auto 2021: ripartono gli incentivi. Al via le prenotazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Comunicazione all'Università di Siena e giornalista dal 1995, ha un'esperienza pluriennale come redattore automotive. Ha lavorato per riviste, TV e testate online specializzate di diffusione nazionale. Su greenMe.it si occupa di mobilità sostenibile e auto ecologiche
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook