Guadamóvil: la prima auto fatta di bambu’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Niente più materiali inquinanti, per creare le auto adesso basta il bambù. Non occorre guardare al futuro per immaginare un veicolo creato a partire da tale materiale naturale. A realizzarlo ci ha pensato un colombiano, Mauricio Pardo, che ha prodotto Guadamóvil, la prima auto fatta di bambù.

Quest’ultimo, si sa, è uno dei materiali più utilizzati per creare prodotti ‘sostenibili’. Dallo smartphone alla bicicletta, esso ha una tradizione millenaria in Oriente, soprattutto in Cina e Giappone. Ma se da una parte, una bici di bambù sembra di facile realizzazione, al punto da poterla costruire da soli, un’auto ha una complessità differente.

Ciò non ha frenato la creatività di Pardo, originario di Soacha, a poche decine di chilometri da Bogotà. Non si è svegliato di certo con questo pensiero una mattina. Da tempo infatti il colombiano usava il bambù come materiale da costruzione per realizzare manufatti di vario tipo.

Ha iniziato fabbricando posacenere per poi passare a candelieri e a quadri e cornici. Il grande salto è stato fatto con la costruzione della sua prima bicicletta in bambù, venduta per 2 milioni di pesos, circa 840 euro.

auto bambu2

E poi l’auto, la sua Guadamóvil, la sfida più difficile: costruire una macchina fatta di Guadua (da cui ha preso il nome), un genere di bambù neotropicale della famiglia delle Poaceae, caratterizzato da fusti verdi e nodosi, da un diametro tra i 10 e i 25 cm alla base del fustoe da un’altezza che va da poche decine di centimetri fino a circa 25 metri.

Tipica del Sud America ed in particolare del bacino del Rio delle Amazzoni, questa pianta si è trasformata in un’auto, basata sulla Renault 4 con motore 1300 e rivestita di tela.

17 mesi di lavoro per realizzare la Guaduamóvil, che adesso gira indisturbata per le vie della Colombia, pronta a trasformarsi in un bar ambulante.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Zuri, la bicicletta in bambu’ artigianale, ecologica e solidale

Bamboo Bike: come costruire da soli una bici in bambù

ADzero Bamboo Phone: lo smartphone Android in…bambù

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook