Gli incentivi fanno decollare le auto a metano, ma solo le immatricolazioni

Metano per auto

Un 2009 da record per le vendite delle auto alimentate a metano che, nei primi 5 mesi dell’anno registrano un + 69,2% rispetto allo stesso periodo del 2008. A renderlo noto, l’Osservatorio Metanauto, la struttura di ricerca sul metano per autotrazione.

Sono state 61.175 le vetture a metano vendute con un tasso di crescita che dal 7,1% di gennaio si è attestato a maggio sul 78,2%, dopo che ad aprile aveva sfiorato il + 128,9%. Questo risveglio dell’interesse del pubblico nei confronti delle auto a metano è da attribuire principalmente ai pesanti incentivi previsti per chi acquista un’auto nuova alimentata a metano con emissioni di CO2 inferiori a 120 g/km che prevedono un contributo di 3.500 euro; 5.000 se si aggiunge l’eventuale rottamazione.

Incentivi che incoraggiano il boom di vendite, quindi, ma non quello dell’installazione a posteriori dell’impianto per la quale, nonostante gli 89 milioni di euro stanziati, ne sono stati utilizzati ad oggi solo il 50% sebbene siano a disposizione dell’utente 650 euro per la trasformazione di vetture Euro 0/1 e 2 e 500 euro per l’installazione dell’impianto su tutte le altre auto.

Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Coop

Mini-muffin al cioccolato serviti e cotti nella buccia di clementine

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Seguici su Instagram
seguici su Facebook