Ford Mustang Mach-E: al via le prenotazioni. Quanto costa in Italia il SUV elettrico con autonomia fino a 600 km

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Arriva anche sul mercato italiano il Ford Mustang Mach-E. Sono state aperte, infatti, le prenotazioni per il SUV della Casa dell’Ovale Blu che coniuga sportività e rispetto per l’ambiente.

Il Mustang Mach-E è infatti un SUV dotato di propulsione 100% elettrica che assicura ottime prestazioni a emissioni zero insieme ad un’autonomia che può variare da 450 a ben 600 km in base alle batterie installate.

All’atto dell’acquisto si può scegliere infatti la versione con accumulatori standard da 75,7 kWh oppure la “range extended” da 98,8 kWh. Nel primo caso la potenza è di 258 CV, mentre nel secondo sale a 285 CV. La Ford Mustang Mach-E può anche essere scelta con trazione posteriore o trazione integrale, per coloro che prevedono di utilizzarla su strade spesso innevate o comunque difficili. La versione top di gamma con capacità massima e trazione AWD ha invece ben 337 CV.

Se ricaricata presso una colonnina del network IONITY con potenza massima di 150 kW, la Mustang Mach-E raggiunge un’autonomia fino a 93 km con soli 10 minuti di ricarica. Può essere essere ricaricata dal 10% all’80% presso una stazione di ricarica rapida in circa 38 minuti.

Due gli allestimenti: la dotazione di serie include il Ford Co-Pilot con le principali tecnologie di assistenza alla guida e un sistema di infotainment e connettività di ultima generazione. La versione a trazione integrale è più sportiva nel look, grazie ad elementi come i cerchi da 19”, le pinze freno rosse e gli inserti della plancia in “carbon look”.

Il prezzo di listino spazia da 49.900 euro per la variante Mustang Mach-E da 258 CV e arriva a 66.850 euro per la Mustang Mach-E AWD da 337 CV con batteria da 98,8 kWh, incentivi esclusi.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook