Fiat 500 Twinair a metano: 100 km con appena 2,5 euro

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bicilindrica, lo è. Apparsa in listino alla fine della scorsa estate, la Fiat 500 Twinair rappresenta l’ultima evoluzione (in ordine di tempo) di un concetto che per lungo tempo è stato uno dei capisaldi della produzione della Casa torinese: il motore a due cilindri raffreddato ad aria. La differenza, rispetto ai precedenti, è che nel Twinair attuale,l’alimentazione riceve un sostanzioso contributo grazie a un turbocompressore e alla gestione elettronica specifica delle valvole, che garantisce alla baby 500 una potenza di ben 85 CV.

Al Salone di Ginevra, in programma fino al 13 marzo, è possibile osservare quello che, a buon diritto, può essere considerato come uno dei progetti più interessanti per il prossimo futuro. Si tratta della Fiat 500 Twinair alimentata a metano, una inedita versione che idealmente aggiunge un nuovo tassello alla produzione Fiat a gas naturale.

La 500 Twinair a metano, allestita con il supporto di Fiat Group Automobiles e della tedesca BRA Gmbh, con sede a Schweinfurt, viene presentata presso lo stand della Gasmobil Ag, utility svizzera attiva nello sviluppo di auto a metano.

La meccanica – base non viene toccata: sotto il cofano resta il bicilindrico da 875 cc sviluppato dalla FPT – Fiat Powertrain Technologies, dotato di sistema Start&Stop, in grado di fare raggiungere alla piccola di casa una velocità massima di circa 170 km/h. La differenza principale, o meglio: l’aggiunta più ghiotta, tuttavia, va cercata nel sottoscocca, dove in un vano ricavato ad hoc viene alloggiato un serbatoio da 10 kg che serve per il metano, e complementare al serbatoio di 30 litri per la benzina.

I consumi indicati sono di sicuro interesse: 3,3 kg di metano per 100 km nella marcia urbana; appena 2,6 kg in extraurbano e 2,9 kg a ciclo medio, a fronte di 4,8 litri di benzina per 100 km nell’urbano, 3,8 litri in extraurbano e 4,2 litri a ciclo medio.

A conti fatti, 100 km percorsi a gas naturale vengono a costare poco più di 2,5 euro. L’autonomia totale dichiarata è di 1000 km circa, suddivisi fra 300 km a metano e 700 km a benzina.

Quanto alle emissioni di CO2, il valore è di 79 g/km a gas naturale e di 92 g/km a benzina.

Per finire, un occhio al prezzo: l’importo indicato per l’acquisto di un esemplare della Fiat 500 Twinair a metano è di 29700 franchi svizzeri, equivalenti acirca 23 mila euro. Ben più della Twinair “normale”, che parte da 13550 euro. Una maggiorazione di quasi 10 mila euro non è poco; a parziale consolazione di chi potrebbe essere interessato all’acquisto, c’è il fatto che a medio termine la differenza di prezzo fra benzina e metano permetterà di ammortizzare la spesa negli anni.

Piergiorgio Pescarolo

Leggi tutti gli articoli sulle auto a metano

Leggi la nostra guida sulle auto a metano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook