Le donne guidano meglio degli uomini e sono più affidabili, lo dimostra una ricerca

Le donne guidano meglio degli uomini e al volante sono più affidabili, lo ha dimostrato una ricerca condotta in Inghilterra e Galles.

Il detto “donne al volante, pericolo costante” non ha più senso di esistere in barba agli stereotipi: secondo un nuovo studio le donne guidano meglio degli uomini! E fanno anche meno incidenti. E non a caso pagano meno di assicurazione.

La ricerca, condotta da Confused.com, ha constatato che nel 2018, 539.000 persone, in Inghilterra e Galles, sono state condannate per aver infranto la legge stradale. Ebbene, il 79% erano uomini in un rapporto di 4:1 rispetto alle donne. Tra i reati commessi c’erano guida in stato di ebbrezza, velocità eccessiva, insulti alla guida, infrazioni varie.

La stessa ricerca ha evidenziato che nel 2018 sono stati presentati, sempre in Galles e Inghilterra, oltre 1,4 milioni di richieste di risarcimento per auto e si è visto che gli uomini hanno quasi il doppio delle probabilità di presentare un reclamo di assicurazione auto rispetto alle donne, anche se hanno maggiori probabilità di essere “in colpa”.

Inoltre si è constatato che gli uomini pagano in media di più delle donne per le loro assicurazioni, anche dopo che è stato vietato agli assicuratori, dalla direttiva UE sul genere, prendere in considerazione il sesso di un conducente durante il calcolo del prezzo. Motivo per cui, essendo considerate guidatrici più sicure, pagavano meno.

Tuttavia, facendo in media meno incidenti degli uomini, continuano anche senza “vantaggi” ad avere polizze più economiche, come dichiarato da Amanda Stretton di Confused:

“Come guidatrice, so che le donne sanno badare a se stesse durante la guida, e i dati suggeriscono che in realtà sono più sicure sulle strade. E questo si riflette nel fatto che stanno pagando quasi £ 100 in meno per i loro premi dell’assicurazione auto.”

Unica cosa in cui gli uomini sono risultati migliori sono stati i test di guida, dove le donne tendevano a fallire, nella pratica, più frequentemente. Su un totale di 1,6 milioni di persone in Inghilterra e Galles, il 55% ha fallito, di cui il 31% erano donne e il 24% uomini.

Quindi, anche se le donne hanno più difficoltà a ottenere la patente, una volta superato questo ostacolo, diventano guidatrici provette, attente e sicure.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

 

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook