Auto elettriche: ecco quanti chilometri riuscirete a fare con i modelli più venduti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Qual è l’autonomia e i consumi reali delle auto elettriche più vendute in Italia? Ecco i risultati del test di Motor1.com

Quanti chilometri fa con un pieno elettrico un’auto a zero emissioni? Con quale di quelle presenti sul mercato posso arrivare senza ansie a destinazione? Il sito Motor1.com si è posto queste domande valutando i 6 modelli di auto elettriche più vendute in Italia.

Quello dell’autonomia reale è effettivamente uno dei dubbi che possono frenare al momento di un eventuale acquisto. Ma non solo. Il più delle volte tocca anche capire con maggiore precisione quanto le auto elettriche di nuova generazione consumino davvero e quanto siano realmente efficienti in termini di kWh/100 km.

Ecco che l’obiettivo di questa prova “Dove arrivo con…” è quello di finire la carica della batteria per stabilire l’autonomia vera di ogni modello e stilare una classifica basata sul consumo di elettricità, a prescindere da quanto siano grandi le loro batterie.

Le auto in prova e il percorso

Per testare i reali parametri, gli esperti del sito Motor1.com hanno scelto sei modelli tra i più venduti nel nostro Paese:

  • Smart EQ fortwo
  • Renault Zoe
  • Nissan Leaf

per le utilitarie e compatte a emissioni zero

  • Hyundai Kona Electric
  • Jaguar I-Pace
  • Tesla Model S

per i SUV e crossover elettrici

Il percorso è stato di circa 150 km, composto al 45% da guida in città, un altro 45% di extraurbano e un 10% di autostrada. Dati che riproducono le condizioni di utilizzo più frequenti.

Su tutte le auto, inoltre, è stato impostata la modalità eco che è quella che sceglie chi guida un’auto elettrica tutti i giorni. Solo per la Smart e la Renault Zoe la modalità eco limita la velocità massima sotto i 130 Km/h e quindi non va bene in autostrada. Durante la prova, la Smart è quella che si è fermata per prima: è quella progettata per un utilizzo cittadino, più piccola, più leggera ma non è detto sia quella che ha consumato di più. Infatti, non è detto che un’auto con una batteria piccola vada peggio di una con la batteria più grande.

La classifica dell’autonomia e dei consumi

I risultati non sono quelli che ci si potevano aspettare se si fosse considerata solo la grandezza complessiva della batteria. La Hyundai, per esempio, è arrivata più lontano della Jaguar pur avendo un serbatoio più piccolo. È per questo che qui entrano in gioco i consumi: proprio la Hyundai e la Jaguar I-Pace sono al primo e al sesto posto per quanto riguarda i kWh necessari per fare 100 km; mentre quinta è la Tesla che ha potenza e prestazioni maggiori alla Jaguar ed è più efficiente. La Renault Zoe è la seconda migliore come consumi, seguita dalla Smart: tutte e due di un livello inferiore in prestazioni.

La Hyundai Kona Electric sembra quindi quella che meglio sa dosare il consumo di elettricità senza rinunciare alle prestazioni.

classif autonomiaclassif consumi

Fanno più o meno del dichiarato?

Un altro dato interessante che emerge da questa prova è quello dell’autonomia reale, diversa da quella dichiarata:

autonom dichiarata Per tutte le informazioni e per tutti i dati della prova, seguite il video di Motor1 Italia:

Leggi anche

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook