karma_1Solitamente quando si parla di auto ecologiche l'associazione mentale più facile è quella di prodotti rispettosi per l'ambiente ma anche piuttosto spartani e con una gamma di optional piuttosto limitata. Non è affatto così invece per una casa americana la Fisker. Questo marchio non è molto conosciuto all'interno dei confini nazionale e solo da pochi giorni, con il lancio del sito europeo consultabile anche in italiano, addetti ai lavori e non stanno conoscendo questa realtà.

La Fisker è una casa storica da un'ampia gamma piuttosto variegata, che con un suo prodotto ibrido - la Fisker Karma (http://www.youtube.com/watch?v=vu1JqSXgQS8&feature=player_embedded) - sta catalizzando l'attenzione del grande pubblico. Bellissima vettura coupè, lussuosa ma ecologicamente sensibile. Oltre un design sicuramente accattivante ed elegante, è la tecnologia l'aspetto che è risultato a noi più interessante: dotata di un motore termico chiamato Q-Drive. Questa motorizzazione permette il ricaricamento delle batterie agli ioni di litio, che a loro volta alimentano una coppia di elettromotori da 150 Kw l'uno per un totale di 403 CV. In questo modo si possono percorrere 80 Km "elettronicamente" a emissioni zero e altri 400 Km usando l'energia prodotta dal motore termico. In sostanza si potrebbero percorrere 100 Km con 2,4 litri di benzina.

La Karma, quindi, come connubio di lusso ed ecologia e non esclusivamente nel suo motore elettrico. La vettura infatti predispone di un telaio e di finiture eco compatibili, i materiali degli interni sono animal ed eco friendly, i pannelli solari sul tetto immagazzinano energia per supportare l'impianto di climatizzazione, il legno usato proviene da alberi caduti naturalmente o bruciati durante incendi, i materiali plastici sono stati ridotti all'osso e sostituiti da alluminio e acciaio e sono state ottimizzate le risorse energetiche in fase produttiva. Ci si trova di fronte, palesemente ad un'auto chic, funzionale, avanguardistica e prepotentemente orientata alla salvaguarda ambientale.

Un prodotto certamente non per tutti, dato che verrà venduta ad un prezzo di listino che oscillerà dai 78.780 ai 95.927 euro. Ed è proprio questa la volontà della casa americana offrire ad un target alto, che solitamente fa dell'esclusività e della comfortabilità gli aspetti fondamentali delle proprie scelte d'acquisto, un prodotto pienamente prestante ma che per la prima volta nella storia di questa nicchia di mercato possa sposare le cause ecologiche. Generalmente si dice che le rivoluzioni partano dal basso. La Fisker, invece, ha deciso di cambiare approccio producendo un prodotto top di gamma che però abbia a cuore in modo evidente il risparmio energetico.

Per dovere di cronaca, e soprattutto perché la Karma risulta essere un prodotto per pochi, la Fisker usufruendo dei finanziamenti stanziati dal presidente americano Obama sta vagliando l'ipotesi di estendere la propria gamma con una serie di vetture elettriche e ibride dal prezzo modico e più consone all'esigenza del pubblico di massa.

Il fatto che un bene di lusso venga pensato anche in maniera green è un qualcosa di nuovo e innovativo. Con potenzialità di sicuro interesse che ci auguriamo possano sensibilizzare ulteriormente l'opinione pubblica. Passi in avanti, quindi, capaci di portaci con maggiore insistenza verso un futuro, dove l'utilizzo di carburanti alternativi sia sempre più presente anche per chi del lusso faccia - beatamente - il suo stile di vita.

Alessandro Ribaldi

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram