charging-header

Una svolta green quella della casa giapponese Honda che già da qualche tempo è impegnata nella realizzazione di veicoli ecosostenibili. Anche grazie al programma globale Honda Electric Mobility Network volto alla riduzione delle emissioni di CO2 e attraverso la diffusione di autoveicoli efficienti e a basse emissioni, sono nate le auto ibride e quelle elettriche.

Della gamma dei veicoli ibridi fanno parte la Jazz Hybrid, considerata la prima ibrida compatta, dotata del sistema IMA (Integrated Motor Assist), composto da un motore a benzina da 1,3 litri i -VTEC accoppiato in parallelo a un piccolo motore elettrico. Grazie alle sue caratteristiche, la Jazz Hybrid ha consumi ed emissioni ridotte pari a soli 4,4 l/100 km e 104 g/km di CO2 nel ciclo combinato. Tali caratteristiche le hanno permesso di conquistare il Premio Natura 2012, dedicato ai prodotti più attenti all'ambiente ed all'ecologia.

Spazio anche al primo coupè ibrido sportivo, la CR-Z, che unisce la sportività della sua categoria ad un cuore green: è la prima auto al mondo ad abbinare i vantaggi di un efficiente e pulito propulsore ibrido benzina/elettrico alla trasmissione manuale a 6 marce. tipicamente sportiva. Il tutto con emissioni di soli 117 g/km e consumi ridotti pari a 5.0 l/100km.

cr-z

E infine la berlina ibrida di Honda, la Insight. Anch'essa dotata di motorizzazione IMA(Integrated Motor Assist) con un motore di 1,3 litri a basso attrito come propulsore primario, un motore elettrico ultrasottile, una batteria leggera e compatta ed il cambio a variazione continua. Il risultato è un veicolo a basse emissioni di CO2 (101 g/km) e consumi limitati (4,4 l/100 km) nel combinato.

insight

Una vasta gamma di soluzioni, adatte a tutti i gusti e soprattutto rispettose dell'ambiente.

Ma Honda ha guardato oltre, puntanto anche alla realizzazione di veicoli elettrici. Tra essi, la nuova Fit EV, la gemella elettrica della Jazz che ha debuttato al Salone di Los Angeles lo scorso ottobre. L'auto è in grado di percorrere 130 chilometri con una sola carica con la sua batteria al litio di 20kWh di potenza, come certificato dall'EPA, l'Agenzia statunitense per la Protezione dell'Ambiente. Quanto tempo occorre per la ricarica completa? Grazie alla tecnologia plug-in, l'auto può essere ricaricata in 12 ore attraverso una comune “presa” domestica da 120V, con un tempo dimezzato a sei ore con una ricarica da 240V.

fit ev

Tuttavia, occorre attendere fino all'inverno del 2014, quando l'auto elettrica di Honda sarà “offerta” in leasing ma solo per un gruppo selezionato di clienti, ai quali è proposto un contatto di 3 anni. Speriamo di vederla presto anche in Italia.

Ulteriori informazioni sulla gamma di auto ecologiche sono disponibili su www.honda.it

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram