auto-a-metano-2012

Che novità ci riserva il 2012 sul fronte delle auto a metano? Quali saranno i modelli a disposizione per chi decide di affrancarsi dalla benzina e dai suoi continui aumenti? Forse ha ragione la Fiat, quando sostiene che il combustibile dei prossimi 20 anni è proprio il metano. Un gas che si conosce benissimo, che potrebbe essere sfruttato con facilità e che da tempo a questa parte ha registrato una notevole crescita tra gli acquisti nel mercato automobilistico.

Il primo effetto lo si deve agli incentivi varati dalle amministrazioni: una recente ricerca di Promoter evidenzia come "il 50% degli acquirenti di vetture a metano non avrebbe acquistato nessun'altra auto nuova in mancanza" di sostegni da parte del governo.

Il secondo effetto, invece, lo si deve ad una maggiore sensibilità ambientale, dettata forse dai vincoli della recessione e dal prezzo della benzina, che negli ultimi giorni ha raggiunto il nuovo livello record di 1,738 euro/litro, con punte di quasi 1,8 euro/litro in alcune aree del Paese, in particolare al Sud e al Centro, dove è più forte l'effetto addizionali.

Del resto, secondo i dati del 1° Global Summit GPL auto di Doha, GPL e metano sono oggi i carburanti puliti più diffusi, con un parco circolante di 30 milioni di veicoli nel mondo, di cui 13,5 milioni quelli a metano. Solo in Italia vanno a gas circa 2.400.000 autovetture: 1.752.620 a GPL e ben 660.174 a metano.

Negli Stati Uniti se ne stanno già rendendo conto. Non è un caso, infatti, che la Honda Civic a metano abbia vinto il prestigioso "Green Car of the Year 2012", perché l’unica macchina a gas naturale destinata ai privati assemblata direttamente da un casa automobilistica in Usa.

Intanto, noi di GreenMe.it, dopo aver stilato lo scorso anno un elenco di tutti i modelli declinati nei diversi allestimenti e con i relativi prezzi, abbiamo pensato di offrivi la lista delle nuove auto a metano che sbarcheranno nel 2012 o che, più semplicemente, verranno riproposte dalla case automobilistiche. Le novità non sono molte, considerando che il GPL continua a farla da padrone. Resta tuttavia il primato Fiat rispetto ai concorrenti e la sua "Natural Power" made in Italy.

FIAT

fiat-panda-2012-vista-della-fiancata

Tanto per cominciare nel corso dell’anno non dovrebbero arrivare grosse novità sul mercato, se non una, decisamente attesa, ossia la nuova Fiat Panda 2012 Natural Power. La terza generazione della cittadina torinese in versione a metano sarà dotata del TwinAir da 0.9 litri turbo da 80 cavalli di potenza massima. A breve, inoltre, anche la Punto si rinnoverà ed entrerà in listino la rinnovata Fiat Punto MY 2012 che, con un nuovo design, sostituirà sia la Grande Punto che la Punto Evo e sarà, ovviamente, proposta in versione Natural Power a metano.

Ad oggi, tuttavia, per la casa torinese restano in commercio:

Panda berlina, 1.4 Natural Power, 77cv. In versione Active: 13.750 euro; Dynamic: 14.550 euro; Climbing: 14.950 euro.

Panda cross, 1.4, 70 cv, 18.000 euro.

Punto Evo Metano, 1.4 Natural Power, 70 cv. In versione Active, Dynamic, Emotion, Fun e Sport, con un costo che parte dai 18.000 euro fino ai 20.000.

Grande Punto Metano, 1.4 Actual Natural Power. In versione a tre e cinque porte, del costo rispettivo di 15.000 e 16.000 euro.

Punto Classic Metano, 1.2 a cinque porte, prezzo: 14.601 euro, emette 115 g per ogni chilometro percorso.

Punto berlina, 1.4 Natural Power Pop 70cv. Profotta nel 2011, 3 porte, cinque posti, con emissioni di CO2 inferiori a 115 g/Km. Il Prezzo varia da i 14.850 euro ai 17.250.

Fiat QUBO Metano, 1.4, 77 Cv, in allestimento Active Natural Power (16.551 euro) e Dynamic Natural Power (18.051 euro).

Multipla Metano, 1.6, Natural Power in tre allestimenti: Active, Dynamic ed Emotion. Si parte da 23.000 euro a 25.000 euro.

Doblò metano, 1.4 T-Jet 120cv, Active Natural Power. Prezzo: 20.730. In tre diversi allestimenti: MyLife, 22.240 euro; Dynamic, 22.240 euro. Emotion, 23.750 euro.

CITROEN e DR

Nessuna grossa novità nel 2012 per la maison francese. Ad oggi dall'Oltralpe restano in commercio:

C3 Metano 1.4, in cinque allestimenti: Ideal Eco Energy M (15.201 euro), Perfect Eco Energy M (16.201 euro), Ideal Bi Energy G (14.800 euro), Perfect Bi Energy G (16.000 euro) e la versione Exclusive Style Bi Energy G (16.900).

Citroen C4 Metano Gr. Picasso 1.8 con l’allestimento Ideal Eco Energy M (25.841 euro) e quella Perfect Eco Energy M (27.541 euro).

Per la Casa automobilistica di Isernia invece:

DR dr1 Metano 1.3 16V Bi-Fuel (11.981 euro).

DR dr2 Metano 1.3 16V Bi-Fuel (12.981 euro)

DR dr5 Metano 1.6 16V Bi-Fuel (19.841 euro), anche in versione 2.0 16V Bi-Fuel 4WD (21.481 euro): un SUV, consigliato a chi abita in montagna, in zone di alta collina o fuori dai centri urbani.

OPEL e FORD

opel zafira

Novità verde nel nuovo anno per la casa tedesca di proprietà della General Motors. Dopo aver fatto debuttare la Zafira Tourer al Salone di Francoforte, la Opel ne metterà in commercio una nuova versione da gennaio 2012, a metano ed estremamente ecologica. Si tratta della Zafira Tourer 1.6 ecoM Turbo che, grazie ad un innovativo propulsore di 1.6 litri CNG (Compressed Natural Gas) ecoFLEX da 150 CV e 210 Nm di coppia massima, sarà in grado di raggiungere, secondo la casa automobilistica, i 200km/h con un'autonomia di ben 530 km.

La nuova auto a metano Opel Tourer consumerà solo 4,7 kg di metano per 100km nel ciclo misto ed è dotata del sistema monovalentPlus di Opel, che le permette di usufruire di una riserva di benzina di 14 litri, aggiungendo un'ulteriore autonomia di 150km. Rispetto al modello precedente, inoltre, vengono anche ridotti i consumi del 6% e le emissioni di CO2 passano dai 139 g/km della vecchia Zafira, ai 129 g/km attuali, in linea con la Normativa Euro 5. Il motore può funzionare con una miscela di biogas e metano o anche con biogas al 100% annullando, in quest'ultimo caso, quasi del tutto le emissioni.

Intanto, per la casa di Rüsselsheim restano in commercio:

Opel Zafira, 1.6 ecoM Turbo, 150cv. Prezzo: 26.250 euro.

Opel Zafira Tourer, 1.6 Turbo ecoM, 150cv. In due allestimenti: Elective, 27.700 euro; Cosmo, 29.550 euro.

Per la Ford, invece, troviamo la Ford C-Max Metano, 2.0, 145CV Bz.-Met, in versione Ikon (22.401 euro) e in Titanium (23.901 euro).

VOLKSWAGEN

Volkswagen_Passat_Ecofuel

La casa di Wolfsburg, dal canto suo, per il 2012 mantiene sul mercato la Volkswagen Passat EcoFuel, disponibile con carrozzeria berlina e station wagon (denominata Variant), dotata di un 1.4 TSI turbo da 150 CV di potenza. Oltre ad essere l’unica station wagon a metano sul mercato, la Passat è anche disponibile con cambio automatico che, nello specifico, è un ottimo doppia frizione DSG.

La Volkswagen Passat 1.4 TSI Comfortline EcoFuel parte da 30.700 euro, che diventano 33.150 euro se la si sceglie con cambio automatico. La Volkswagen Passat Variant 1.4 TSI Comfortline EcoFuel costa, invece, 31.850 euro, che salgono a 34.300 euro se la si acquista con il cambio DSG.

Per chi cerca più spazio, inoltre, la casa tedesca propone la Volkswagen Touran 1.4 TSI EcoFuel che, spinta dallo stesso 1.4 turbo benzina/metano della Passat da 150 CV, viene proposta ad un prezzo che parte da 28.650 euro, per la versione Comfortline. Anche la Touran è disponibile con cambio automatico DSG, per il quale si devono aggiungere 1.800 euro in più. Infine, l’ultimo modello in listino è il Volkswagen Caddy 2.0 EcoFuel. Sotto al cofano troviamo un motore da 2.0 litri aspirato che eroga 109 CV di potenza massima. A seconda dell’allestimento il Volkswagen Caddy 2.0 EcoFuel costa dai 24.134 euro ai 29.351 euro.

MERCEDES BENZ

mercedes_classe_E

Nessuna novità per il 2012 proposta dalla casa della stella a tre punte. Di modelli a metano resta solo la Mercedes Classe E 200 NGT BlueEFFICIENCY, disponibile unicamente con carrozzeria berlina a tre volumi. In quattro allestimenti, la si trova al prezzo di:

Executive: 49.942 euro.

Executive Plus: 50.144 euro.

Elegance: 52.462 euro.

Elegance Plus: 52.664 euro.

Avantgarde: 54.682 euro.

Fino a poco tempo fa c’era nel listino Mercedes anche un secondo modello a metano, la Classe B NGT che, però, con l’uscita del nuovo modello è stata tolta dalla produzione. Al 2009 veniva proposta in tre diverse versioni: Executive (27.250 euro), la Chrome (30.450 euro) e la Premium (20.470 euro).

TATA

tata

Il colosso indiano nel 2012 presenterà un unico modello, la Tata Vista 1.4 Safire Bi-Fuel Metano. Proposta ad un prezzo di listino di 11.660 euro è spinta da un motore da 1.4 litri a 4 cilindri da 75 cavalli di potenza massima.

Inoltre, verrà riproposta la Tata Indigo Metano 1.4 S.W. GLX Bi Fuel (15.163 euro), ideale per giovani coppie, donne e single: una station wagon capace di offrire un buon rapporto tra eco-sostenibilità, risparmio energetico e comodità.

AR

 

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram