tesla_roadsterFino a pochi mesi fa la si poteva ordinare su Internet, direttamente sul sito della Tesla Motors, questa estate si potrà ammirare invece in concessionaria, come un'auto normale. Ma la Tesla Roadster un'auto normale non lo è, innanzitutto perché è totalmente elettrica e poi perché ha prestazioni come quelle di una sportiva tradizionale, tant' è vero che il telaio deriva dalle Lotus.

La "ex startup" californiana è diventata internazionale in appena sei anni, da quando Elon Musk (fra i fondatori del noto servizio di pagamenti online PayPal) si è messo in testa che una auto sportiva potesse andare completamente ad energia elettrica.

Nell'avventura ha imbarcato anche i papà di Google Larry Page e Sergey Brin e dopo i primi showroom dietro casa, a Los Angeles e Menlo Park, la Tesla Motors è pronta ad aprire tre punti vendita in Europa entro questa estate. La prima città prescelta è Londra, dove le auto elettriche già proliferano grazie ad una politica di forti agevolazioni (parcheggi gratis, accesso al centro, punti di ricarica...) condotta adesso dal sindaco Boris Johnson, che qualche tempo fa l'ha provata personalmente. Più avanti arriveranno i centri di vendita ed assistenza di Monaco di Baviera e Montecarlo.



Di questi il primo è nel cuore dell'industria dell'auto tedesca, dal momento che qualche settimana fa nel capitale di Tesla Motors è entrata Mercedes con il 10%, mentre il secondo ha una collocazione strategica, laddove non mancheranno gli acquirenti desiderosi di mettersi al volante di una spider "chic" anche nel prezzo.

Dovrebbe aggirarsi infatti sui 100.000 euro tasse escluse, ma la Tesla Roadster promette prestazioni eccezionali - velocità di oltre 200 km/h, da 0 a 100 in meno di quattro secondi, come una Ferrari - con una autonomia di circa 400 chilometri in una ricarica di appena 3 ore e mezzo da una presa di corrente a 240 volt, per un costo di circa 3 euro. Peccato che nel 2009 per l'Italia ne sono previste solo 25, che però nel 2010 saliranno ad almeno 90.

Negli Stati Uniti però ne sono già state vendute oltre 500 e oltre mille ordini sono già arrivati per il secondo modello, la Model S, che sarà pronta nel 2010 e costerà circa la metà. Occhi aperti per strada, quest'estate, se si è fortunati se ne potrebbe incrociare qualcuna...

Salvatore Lioce




cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram