Volkswagen-NILS_Concept_2011_800x600_wallpaper_01

Una concept di city-car elettrica e hi tech, per la mobilità sostenibile del futuro. Ecco la ricetta Volkswagen, che sarà presentata nei prossimi giorni al Salone di Francoforte 2011, prima grande kermesse d'autunno in programma dal 15 al 25 settembre.

Volkswagen Nils, che si annuncia come la nuova sfida del Gruppo tedesco verso il concetto di commuting quotidiano (la copertura del tragitto casa – lavoro) è nata da una precisa indicazione del Governo tedesco: lo sviluppo di una citycar utilizzabile dalla grande maggioranza degli automobilisti di oggi. Quelli, per intenderci, che impiegano l'auto per lo più negli spostamenti urbani e per andare al lavoro, e percorrono in media circa 50 km al giorno.

Il risultato, eccolo qua: un prototipo di vetturetta monoposto, lunga 3 metri, larga meno di 1,40 m e alta 1 metro e 20. L'abitacolo, progettato per ospitare il solo conducente e caratterizzato da una strumentazione digitale e schermo touch screen per infotainment che permette l'utilizzo del telefono, del sistema di navigazione e dei device musicali, è protetto da una struttura in alluminio, che ai quattro angoli mette bene in evidenza quattro sottili ruote sotto altrettanti parfanghi di tipo motociclistico; le porte sono ad ala di gabbiano.

Volkswagen Nils Concept, che si rivela così un potenziale competitor per Renault Twizy (il quadriciclo elettrico Renault pronto al debutto a 6990 euro), viene equipaggiato con un motore elettrico da 20 CV (34 CV il picco di potenza) equipaggiato con batterie agli ioni di litio che permettono un'autonomia massima di 65 km dopo due ore per ciascun ciclo di ricarica completa. La velocità massima dichiarata è di 130 km/h.

Piergiorgio Pescarolo

 

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram