colonnine_ricarica_auto_elettriche

Cosa hanno in comune Roma, Milano, Napoli, Bari, Catania, Genova, Bologna e Perugia? Sette su otto sono capoluoghi di regione. Ma l'ideale “gemellaggio” non si ferma qui. Anzi, si concretizza all'insegna della mobilità eco friendly e dello sviluppo delle auto elettriche.

Le otto città, insieme ad alcuni Comuni di Lombardia ed Emilia Romagna, sono state infatti scelte dall'Authority per l'Energia elettrica e il gas per l'installazione di 1000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici, in un programma di sperimentazione che fino al 2015 garantirà un contributo di 728 euro per ciascuna stazione di ricarica ad autoveicoli, scooter e biciclette.

I progetti (che fanno capo al provvedimento definito nella Delibera ARG/Elt 242/10 e che avevamo anticipato nei mesi scorsi), sono stati suddivisi dall'Authority in tre piani operativi: “Modello distributore” (prevede che ogni servizio di ricarica, attraverso colonnine condivise, sia a carico dell'azienda di distribuzione); “Provider in esclusiva” (la ricarica è garantita da un soggetto che opera in convenzione in esclusiva sul territorio con l'azienda di distribuzione); “Provider in concorrenza” (più simile alle tradizionali stazioni di servizio di carburante: diversi soggetti concorrenti offrono il servizio di ricarica).

Il vantaggio per i consumatori consisterà, secondo quanto riferito dall'Autorità per l'energia,In un servizio di protezione: sarà applicata solamente la tariffa per l'elettricità prelevata, senza aggravi per costi di rete e infrastrutture”.

I progetti selezionati, per ciascun piano, riguardano: per il “Modello distributore”, il progetto di Enel Distribuzione – Hera, con 310 colonnine che saranno attivate entro il 2013 a Bari, Genova, Perugia e Pisa, in alcune località dell'Emilia Romagna e in provincia di Milano. Per il “Provider in esclusiva”, fanno riferimento i programmi di A2A a Milano e Brescia, che sarà attivo nel primo semestre 2013, e dell'amministrazione comunale di Parma (200 colonnine di ricarica che saranno attivati entro la fine del 2012). Per “Provider in concorrenza”, infine, il piano riguarderà i progetti di Enel Energia (26 stazioni di ricarica a Roma e Milano, entro la seconda parte del 2013) e Class Olus (150 colonnine fra Monza – Brianza e in alcuni supermercati di Roma, Milano, Bari, Bologna, Catania, Genova e Varese che saranno attivi nel secondo semestre 2014).

Piergiorgio Pescarolo

 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog