scion-iq

La prima auto elettrica targata Toyota vedrà la luce nel 2012. Il terremoto – tsunami dell'11 marzo, che ha devastato le regioni nord orientali del Giappone e ha costretto le aziende a rivedere in maniera profonda i propri piani industriali, non impedisce lo sviluppo delle nuove tecnologie. Al contrario, per le maggiori realtà del Sol levante, apre un nuovo scenario verso l'incremento delle tecniche eco friendly, compresi i veicoli.

Toyota, in questi giorni, ha annunciato il lancio della nuova gamma di veicoli elettrici e ibridi, previsto per i prossimi mesi. La novità più ghiotta è rappresentata dalla Scion iQ, la versione elettrica della citycar Toyota iQ che porterà il marchio dell'azienda creata dal colosso giapponese nel 2002 per la commercializzazione di veicoli negli Usa.

La Scion iQ, secondo quanto riferito da Akio Toyoda, presidente di Toyota Motor Corporation, sarà presente nelle concessionarie Usa nel 2012. La questione, tuttavia, non manca di un certo mistero. Il periodo preciso, infatti, non è stato comunicato in via ufficiale. Possiamo, perciò, prevedere un range di 18 mesi circa entro i quali la Scion iQ debutterà.

La citycar, del resto, si inserisce in un settore che – per moda o per effettive necessità eco friendly – si annuncia competitivo. La iQ a zero emissioni, dall'autonomia di circa 80 km, dovrà vedersela, fra le altre, con Nissan Leaf e Mitsubishi I-MiEV.

Fra gli altri modelli attesi per i prossimi mesi, da segnalare la Toyota Prius V (monovolume sviluppato sulla conosciuta tecnologia ibrida Prius, attesa per l'autunno negli Usa), la “compatta” Prius C e la Rav4 EV, versione a zero emissioni della popolare 4x4 giapponese, svelata in anteprima al Salone di Los Angeles 2010.

Piergiorgio Pescarolo

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram