Idra09_politecnico di TorinoLa Shell Eco-marathon è una maratona nata per ispirare giovani progettisti a studiare il trasporto del futuro. Dal 7 al 9 maggio, 220 squadre provenienti da scuole e università di 29 paesi sparsi nel mondo si sono sfidate sulla pista dell'EuroSpeedway di Lausitz in Germania con lo scopo di guidare il più a lungo possibile un mezzo di propria invenzione, usando un solo litro di carburante tradizionale o "alternativo" ed emettendo le minori emissioni possibili.

I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: Prototype e UrbanConcept. Mentre i veicoli della categoria Prototype erano più sperimentali, quelli della categoria UrbanConcept erano più simili per grandezza e design alle automobili tradizionali e dovevano avere 4 ruote, un volante, fari anteriori e posteriori, un sedile per il guidatore, freni a pedale e portiere.

Nella categoria Prototipi il principale interesse di progettazione è ridurre la resistenza e massimizzare l'efficienza. Con il risultato di 3.771 km a litro , si è aggiudicata la vittoria la Microjoule della scuola francese St. Joseph La Joliverie.

Nella classe UrbanConcept, a vincere è stata la norvegese NTNU che grazie al motore ad idrogeno in dotazione ha raggiunto i 1.246 km con un litro, totalizzando anche il livello più basso di emissioni, pari a 2.6 g/km.

Due riconoscimenti importanti sono andati all'Italia: al team H2polit0 - molecole da corsa del Politecnico di Torino è andato il premio "Comunicazione e Marketing" per la vettura Idra09. A convincere la giuria è stata la capacità dimostrata dal progetto italiano nel coinvolgere aziende e istituzioni e nel trovare finanziamenti e partner tecnici.

Allo XTEAM della Fondazione Politecnico di Milano invece, è stato assegnato l'"Autodesk Design Award" per la classe Prototipi: il veicolo messo a punto, A.R.T.E.M.I.D.E, si è distinto per la qualità del progetto, la scelta dei materiali e le soluzioni adottate per la sicurezza e manutenzione, piazzandosi inoltre al quinto posto nella classifica della categoria fuel cell con i suoi 2.741 km a litro, la  prestazione italiana migliore di sempre.

diamond_Style_Team

I team italiani in gara per questa 25° edizione erano 11: oltre alle due squadre premiate, Energy and Motion di Vicenza, Faenza iti racing,  Zero C di Carpi, Salento Eco Team di Lecce, Senzabenza di Maranello, m.c. Incombusti di Roma, Spqroad di Roma, A. Einstein team di Potenza e la Diamond style team di Roma. Quest'ultima, che abbiamo avuto il piacere di incontrare al MotechEco dello scorso 17 maggio è già tornata all'opera non solo per apportare ulteriori modifiche alla vettura, ma anche per illustrare l'iniziativa nelle università e tentare di coinvolgere nuovi team per la prossima edizione della Shell-Eco-Marathone.

Lorenzo Briotti


monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram