Rolls-Royce 102EX: lusso elettrico al Salone di Ginevra 2011

rolls-royce-102ex-teaser_3

Il Salone di Ginevra sarà l'occasione per ammirare da vicino quella che si annuncia la première dell'auto elettrica più lussuosa del mondo. Alla kermesse, in programma dal 3 al 13 marzo e che aprirà la stagione dei Saloni dell'auto europei, la Rolls Royce presenterà la 102EX, prototipo di auto elettrica candidato al ruolo di apripista verso lo sviluppo di una vettura a zero emissioni.

Come avevamo anticipato nelle scorse settimane (con l'annuncio dell'amministratore delegato della RR, Torsten Muller-Oetvoes, sui programmi a breve termine per la Casa di Goodwood verso la realizzazione di un primo modello elettrico), la Rolls Royce ha allo studio lo sviluppo di un'auto a zero emissioni: una “sorella eco friendly” delle sontuose Phantom e Ghost, che potrebbe debuttare, nella versione definitiva, già nel 2012.

Per il momento, i riflettori sul prestigioso marchio che fa capo al Gruppo BMW sono puntati sulla 102EX, basata sulla Phantom e che vedremo a Ginevra. Per l'anteprima, in questi giorni sono state diramate alcune immagini, che ritraggono l'immancabile Spirit of Ecstasy sistemata sulla sommità dell'eterna maestosa griglia a forma di tempio greco (uno dei simboli Rolls Royce), insieme a un'immagine che mette in evidenza l'indicatore di carica delle batterie (al litio che alimenteranno il motore elettrico della 102EX); e un'anticipazione che ritrae la presa elettrica per la ricarica, dotata di un attacco “tedesco” Mennekes a sette fori.

rolls-royce-102ex-teaser_2

Quanto a un futuro commerciale per le versioni elettriche di modelli Rolls Royce, lo stesso amministratore delegato della Casa ha indicato come il progetto 102EX non sarà fine a sé stesso, ma sarà impiegato su strada per i test di valutazione, sarà provato in tutto il mondo, e servirà come banco di prova per decidere se la propulsione elettrica potrà rivelarsi ottimale per la Rolls Royce.

rolls-royce-102ex-teaser_1

Come dire: occorrerà valutare se una Rolls Royce elettrica sarà da considerare “degna” di presentarsi al fianco dei modelli già in produzione, e in grado di portare avanti la secolare tradizione del marchio. Per questo, è già attivo un “dibattito virtuale”: sul sito Web www.electricluxury.com si può intervenire e dare un proprio parere.

Piergiorgio Pescarolo

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

whatsapp

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento