nissan-esflow_1

Pochi mesi dopo il lancio della Nissan Leaf, la prima auto elettrica per tutta la famiglia, la Casa giapponese deve avere pensato che occorreva concedere un minimo di attenzione anche al mercato dei giovani. E quale esempio migliore di una coupé dalla linea aggressiva, rigorosamente a due posti, e – per restare in tema con le tecnologie improntate a uno stile di vita eco friendly – mossa non da uno, ma ben due motori elettrici alimentati da batterie al litio?

Detto fatto, ecco la Nissan Esflow, ultima proposta (in ordine di tempo) del marchio giapponese dedicata alla mobilità sostenibile, con un marcato accento allo stile e alla sportività, dell'immediato futuro (a quanto pare, la sportivissima Tesla Roadster da noi provata nei giorni scorsi in occasione del suo debutto sul mercato italiano, sta facendo scuola).

La vettura, il cui concept debutterà nelle prossime settimane al Salone di Ginevra 2011, si presenta con una linea di sicuro interesse: un grande parabrezza, molto inclinato e avvolgente, rivela una elevata cura per gli interni, lineari e spaziosi, con un elevato grado di tecnologia. Basti pensare alla regolazione elettrica per il volante e la pedaliera, la presenza di quattro schermi Lcd multifunzione touchscreen, che permettono di controllare il funzionamento della vettura a portata di dito.

esflow1

Per i rivestimenti, la Nissan ha comunicato che la Elflow possiederà delle rifiniture di pregio, grazie all'utilizzo della pelle e dei tessuti scamosciati, tutti nella tinta azzurra che caratterizza la colorazione della carrozzeria (a questa scelta, peraltro, va avanzato un piccolo appunto: se si parla di “vettura eco friendly”, perché si utilizzano i pellami, seppure pregiati?...).

esflow2

Sotto il cofano, anzi... alle spalle del conducente e del passeggero, la vettura viene equipaggiata con due motori elettrici – uno per ciascuna ruota posteriore – alimentati, a loro volta, dalle batterie al litio dello stesso tipo di quelle montate sulla Leaf, e che garantiscono alla coupé biposto a zero emissioni un'autonomia annunciata di oltre 240 km, e un'accelerazione 0 – 100 km/h in meno di 5 secondi.

Piergiorgio Pescarolo

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram