auto_a_idrogeno

Le auto a idrogeno costituiscono una delle possibili soluzioni verso un futuro migliore, in cui non si faccia più uso di combustibile fossile. Un futuro con meno emissioni nocive e gas serra che contribuiscono in modo irreversibile al surriscaldamento globale del nostro pianeta.

Le auto del futuro oltre ad essere amiche dell’ambiente saranno caratterizzate da soluzioni tecniche sempre più sofisticate e da un design indiscutibilmente avveniristico. Ma vediamo quali sono le 10 concept car più bizzarre che vedremo forse sulle nostre strade nei prossimi anni.

1) ZIV

ZIV

Progettata dal designer Christopher Latta, questa due posti ad impatto zero si prefissa l’obiettivo di migliorare il nostro stile di vita, rispettando l’ambiente grazie anche ai materiali riciclati o rigenerati con cui è costruita.
È alimentata da un motore ad idrogeno che produce, invece dei gas di scarico, semplice acqua che raccolta in un serbatoio può essere successivamente riutilizzata.
Un’altra particolarità di questo veicolo è il design dei suoi cerchioni, privi di mozzo, che ruotano insieme al cerchio e che sono controllati da appositi magneti che ne governano movimento e frenata.

2) Renault E0

Renault-E0
Liviu Tudoran è il designer che ha concepito la Renault E0, veicolo ad emissioni zero con doppia alimentazione: una elettrica e una a idrogeno liquido. La scocca di questa quattro posti, dal design accattivante, è interamente realizzata in alluminio e le batterie possono essere ricaricate anche per mezzo di pannelli solari.

3) Landstorm Concept Vehicle

landstorm

Il veicolo Landstorm potrebbe essere prodotto nel 2058. Il designer Peter Spriggs ha immaginato questo veicolo per le situazioni di emergenza, in cui a causa delle calamità naturali e del riscaldamento globale del pianeta, potrebbe non essere possibile raggiungere zone disastrate con aerei o mezzi tradizionali. Il veicolo è stato concepito per missioni di scouting, per il trasporto di viveri o come unità medica mobile. Il veicolo può inoltre essere attrezzato come una gru, in grado di rimuovere detriti e macerie in caso di terremoto oppure come unità antincendio. Il suo serbatoio potrà contenere 750 litri di acqua e potrà essere ricaricato con acqua di laghi o fiumi attraverso pompe fuoribordo. Il tutto alimentato da un motore ad idrogeno.

4) Hyundai 2020 Family Car

Hyundai2020-

 

Il designer Nicolas Stone ha messo a punto una nuova auto per famiglie. La Hyundai 2020 s’ispira alle piante ed è in grado di produrre autonomamente il combustibile grazie alla luce solare e all’acqua. Particolari celle solari generano elettricità grazie al sole e permettono l’elettrolisi con cui l’acqua produce l’idrogeno con cui si alimenta la vettura.

 


5) Pholeum

Pholeum


Il concept della Pholeum trae origine dalle piante, che sono in grado di trasportare i nutrienti organici in qualsiasi parte del loro corpo, secondo le necessità. Le quattro grandi ruote sono alimentate da un motore ad idrogeno di ultima generazione. La scocca della vettura secondo il suo designer Alexei Mikhailov sarà realizzata da una speciale plastica con memoria che, grazie al calore, potrà auto-riparare graffi o ammaccature.

6) Dacia SHIFT

DaciaSHIFT

La Dacia Shift è una concept car due posti con tetto trasparente removibile. La vettura è stata progettata dal designer Liviu Tudoran cercando di soddisfare le esigenze dei giovani di Bucarest. L’alimentazione potrà essere sia elettrica sia ad idrogeno liquido.

7) Volkswagen CitiZen

Volkswagen-CitiZen


Questa Volkswagen creata dal designer Denis A. è progettata specificatamente per le città che vogliono sbarazzarsi di alcuni inconvenienti riscontrati negli ambienti urbani come la congestione, l'inquinamento e il rumore. La vettura è equipaggiata con un motore elettrico capace di funzionare con un sistema di propulsione ibrido, batterie e celle a combustibile di idrogeno. Le piccole ruote, celate dalla carrozzeria del veicolo, sono in grado di ruotare di ben 180 gradi.

8) Melbourne Taxi 2020

MelbourneTaxi2020


Il progetto Taxi Melbourne 2020 prevede l’utilizzo di un Taxi elettrico e di infrastrutture di ricarica con stand posti in punti vitali della città. Il tutto all’insegna dell’high-tech: i veicoli saranno dotati di sofisticati sistemi gps, un sistema di smart card, centro di intrattenimento e chi più ne ha più ne metta. La vettura sarà alimentata per mezzo di un propulsore ad idrogeno e un sistema di pannelli solari. Il designer Damian Lucaciu ha inoltre affrontato il problema dell’accessibilità: tutti i sedili del vano posteriore possono ”scomparire” lasciando ingombro il pavimento per il facile accesso dei disabili.

9) “Ozone” Hydrogen Powered Vehicle

ozone

L’Ozono è una concept car due posti alimentata ad idrogeno. Il particolare che balza subito all’occhio è costituito dalle gigantesche ruote, azionate da due motori separati.
Il veicolo è manovrato per mezzo di un joystick e si accede all'abitacolo attraverso un enorme vetrata laterale. Sicuramente sarà affascinante "rotolare" in libertà per le strade con Ozono.

10) Jaguar C-XC

JaguarC-XC

Il concept firmato Jaguar e disegnato da Phillip Dean è alimentato con un motore ad idrogeno. Il design è caratterizzato dall'ampia superficie vetrata che si estende dal cofano sino alla parte posteriore del veicolo creando così, con un unico pezzo, parabrezza, lunotto e tetto. L'aerodinamica è stata migliorata attraverso l'uso di ruote integrate nella carrozzeria e uno strato di vetro sulla scocca.

Speriamo di vedere presto questi prototipi, in scocca e bulloni, nelle nostre strade.

Lorenzo De Ritis

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram