Pinfarina_Bollor

Auto elettriche in affitto anche a Parigi. Dopo l'avvio del programma “E-vai”, iniziato in via sperimentale nei giorni scorsi a Milano, anche la metropoli francese si doterà di un proprio servizio di car sharing che ha come oggetto la condivisione di autoveicoli elettrici. Si tratta del progetto Autolib, lanciato in questi giorni dal sindaco di Parigi, Bertrand Delanoe, destinato a prendere il via nel 2011.

Protagonista del car sharing con le auto elettriche sarà la Blue Car, la “piccola” del Gruppo francese Bolloré in collaborazione con la Pininfarina: una citycar a tre porte e quattro posti equipaggiata con un motore elettrico da 50 kW – 68 CV di potenza, capace (secondo i dati comunicati dal costruttore) di un'autonomia di 150 km e di un tempo di ricarica di 4 ore.

Entro il prossimo ottobre, secondo quanto comunicato dallo stesso Delanoe, saranno approntati 3mila esemplari della Blue Car e sarà realizzata una rete di infrastrutture composta da oltre 1000 stazioni di scambio (ciascuna conterà sei posti auto e una colonnina di ricarica), delle quali 700 nella sola Parigi.

Sulla carta, la scommessa di Bolloré è stata premiata grazie a un'offerta vantaggiosa. L'abbonamento mensile al servizio Autolib, infatti, costerà 12 euro, ai quali bisognerà aggiungere le spese di noleggio che ammonteranno a 5 euro per la prima mezz'ora, 4 euro per la seconda mezz'ora e 6 euro per quelle a seguire.

Per l'affitto di una Blue Car per tutta la giornata, si pagherà una spesa forfettaria di 10 euro più 7 euro per la prima mezz'ora.

Piergiorgio Pescarolo


Leggi tutti i nostri articoli sulle auto elettriche

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram