movitron_car-sharing_Milano

Quanto costa la mobilità sostenibile? Per ora 5 euro all'ora. Ma, in questo caso, non si conoscono limitazioni di Ztl, né di divieti di transito nel centro storico: è il grande vantaggio offerto dalla mobilità elettrica. È il servizio di car sharing per auto elettriche “E-vai”, partito in via sperimentale, in questi giorni, a Milano. La metropoli lombarda, che ha già all'attivo altri progetti di sviluppo della mobilità sostenibile (uno fra tutti: il programma E-moving attuato con la collaborazione di Renault Italia, A2A e l'amministrazione comunale) aggiunge questo nuovo servizio di condivisione di auto a zero emissioni.

L'iniziativa il cui slogan è "Scendi dal treno e sali sull'auto elettrica" vede la collaborazione tra le Ferrovie Nord e il patrocinio della Regione Lombardia: venti auto elettriche vengono dislocate in piazzale Cadorna (uno dei punti chiave per la viabilità di Milano).

Le auto chiamate a far parte della prima sperimentazione di car sharing elettrico a Milano sono Fiat Panda, Fiat 500 e Teener, minicar realizzate dalla Varese Movitron e che possono essere guidate senza la patente (dunque, anche dai minorenni). L'autonomia dei veicoli è stata programmata in 70 km, esauriti i quali le vetture devono essere ricaricateattraverso una comune “presa” elettrica, al costo di 50 centesimi.

Per il progetto “E-vai” è prevista l'installazione di cinque colonnine per la ricarica; presto, tuttavia, la loro diffusione sarà ampliata, così come il servizio di car sharing di auto elettriche, che nei prossimi mesi si attende esteso ad altre città lombarde. A iniziare da Varese, dove all'inizio del 2011 si prevede l'apertura di una stazione di condivisione dell'auto elettrica. C'è già un obiettivo, a questo proposito: il raggiungimento di 40 punti di car sharing a zero emissioni per il 2013.

Il servizio “E-vai” resta in promozione gratuita fino al 19 dicembre, dalle 8 alle 20, in modo da favorire la conoscenza dei cittadini di Milano verso questo inedito programma. Dal 20 dicembre scatteranno le tariffe, articolate in maniera variabile a seconda della durata del noleggio: un'ora costerà 5 euro, due ore 8 euro; per l'utilizzo di 4 ore di una delle auto elettriche a disposizione, la tariffa sarà di 10 euro. Per accedere al servizio, occorrerà sottoscrivere un abbonamento di 100 euro all'anno.

Piergiorgio Pescarolo

Leggi tutti i nostri articoli sulle auto elettriche

Leggi tutti i nostri articoli sul car-sharing

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram