alpine_pearls

Sognate di trascorrere una vacanza green tra le Alpi, lontani dallo stress caotico della città, per immergervi completamente tra gli straordinari paesaggi della natura, dimenticandovi anche dell’auto per tutta la durata del soggiorno? Bene, le località montane e le offerte turistiche dell’associazione Alpine Pearls sono la soluzione che fa per voi!

Ideati per chi vuole dimenticare la propria auto e spostarsi solo in bicicletta, a piedi, con il taxi su rotaie o con i mezzi pubblici del luogo, i pacchetti vacanza delle località montane di questo circuito offrono ai turisti la possibilità di godersi in tutta tranquillità un soggiorno rilassante, sereno e nel rispetto dei principi di eco-compatibilità.

Le località alpine aderenti all’associazione sono in tutto venti - dislocate tra Germania, Francia, Italia, Austria, Slovenia e Svizzera - e offrono la disponibilità ad occuparsi di tutti gli spostamenti del turista per tutta la durata del soggiorno: in treno o in bici elettrica, con navette o taxi, con i mezzi pubblici eco-compatibili o addirittura con un simpatico carretto trainato da cavalli.



Tra le località austriache troviamo Hinterstoder, Mallnitz, Neukirchen am Großvenediger e Werfenweng, in Francia si può andare a Les Gets, in Germania ci sono Bad Reichenhall e Berchtesgaden, in Slovenia Bled, in Svizzera Arosa e Interlaken, mentre l’offerta italiana è molto più varia e vasta: Chamois, Cornedo-Collepietra, Forni di Sopra, Funes, Nova Levante, Nova Ponente, Moso in Passiria, Racines, Sauris e Tires.

Indipendentemente dal luogo prescelto, alla base dell’offerta turistica, c’è un concetto chiave, che punta alla mobilità sostenibile, per una vacanza piacevole e senza stress, divertente e a contatto con la natura. Per questo, raggiungere la località per le proprie vacanze con i mezzi pubblici o, una volta arrivati, parcheggiare l’auto e dimenticarla per qualche giorno, significa poter vivere e apprezzare un’esperienza green e a tutto tondo.

In alcune località infatti ci sono delle formule per una mobilità all-inclusive (si possono addirittura consegnare le chiavi della macchina e ritirarle alla fine della vacanza, ricevendo in cambio attraenti bonus in mobilità dolce), mentre altre propongono delle vacanze clima-neutre, ovvero ad impatto zero: si calcolano le emissioni di CO2 generate durante il soggiorno e si compensano con progetti a tutela dell’ambiente.

Quest’anno – in particolare – il tema principale delle vacanze Alpine Pearls è l’enogastronomia, attorno al quale ruotano una serie di iniziative per permettere ai turisti di conoscere e apprezzare i prodotti tipici del luogo e le ricette più autentiche. Oltre alla degustazione di pietanze genuine, si potranno conoscere da vicino le tradizioni locali e abbinare alla buona tavola attività sportive all’aria aperta per tutta la famiglia e sani momenti di relax, per staccare la spina e fare il pieno di energia.
Per una vacanza eco-sostenibile e attenta alla mobilità green, non resta che informarsi sul sito www.alpine-pearls.com e preparare le valigie!

Verdiana Amorosi



I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog