E Prix Roma

Per la prima volta nella Città Eterna una gara di bolidi elettrici: nel prossimo week end Roma farà da cornice alla sfida di auto da corsa elettriche. Il 14 aprile, infatti, fa tappa nella Capitale la E-Prix del campionato di Formula E, la serie automobilistica ideata dalla Federazione Internazionale dell’Automobile dedicata ai veicoli spinti da motori elettrici. Per questo motivo da giovedì stop alle auto tra Laurentina e Oceano Atlantico.

Dopo 67 anni, le monoposto tornano così nella Capitale, per una gara questa volta tutta green: nel prossimo weekend, infatti, si correrà il cosiddetto “ABB FIA Formula E CBMM Niobium Rome E-Prix”, il debutto delle auto elettriche del campionato di Formula E su tracciato urbano in zona Eur.

Una grande novità non solo per Roma, ma anche per l'intero settore della mobilità, dal momento che questa categoria particolare è stata portata sulle piste di tutto il mondo, quasi sempre ricavate dalla viabilità urbana. Lo scopo? Promuovere la propulsione 100% elettrica e far conoscere non solo agli appassionati di bolidi il mondo della mobilità sostenibile.

Il percorso

Il primo tracciato cittadino italiano di Formula E è lungo poco meno di 3 chilometri e percorre via Cristoforo Colombo, dove si trova la linea di partenza, e, poco dopo piazza Marconi, affronta la prima curva verso sinistra. Poi una seconda curva a 90 gradi porta le auto tra il palazzo della Scienza Universale e la Nuvola di Fuksas.

mappa circuito

Un tratto misto unisce questa zona  all'area del palazzo dei Congressi, dove si trovano la pit-lane e la linea del traguardo. In seguito, c'è la parte più veloce del tracciato, che percorre viale dell'Arte e viale dell'Artigianato, gira verso sinistra e prosegue dopo un breve rettilineo su via delle Tre Fontane, con una curva in salita a destra su viale dell'Agricoltura e via Ciro il Grande. Con una curva verso sinistra, il tracciato imbocca di nuovo la Colombo e torna così al via.

Per le informazioni sulle chiusure al traffico e le modifiche a servizi di trasporto e viabilità consultate il sito di Roma Mobilità

Anas comunica inoltre che, per consentire le operazioni di allestimento del circuito saranno necessarie limitazioni temporanee al transito sulle rampe dello svincolo “Pontina”(n. 26) del Grande Raccordo Anulare.

A supporto di automobilisti e utenti dei mezzi pubblici, infine, le chiusure al traffico saranno anche inserite sull’app Waze. Le app del trasporto pubblico (ad esempio GoogleMaps o Moovit) che utilizzano i dati di Roma Mobilità, visualizzeranno gli avvisi in tempo reale sulle modifiche alle linee bus.

Leggi anche:

Germana Carillo

Foto cover

La Formula E arriva sulle strade di Roma

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram