Light Rider, la prima moto elettrica a zero emissioni stampata in 3D

Moto elettica 3D

Stampa 3D e mobilità eco friendly: avreste mai pensato a una moto elettrica? Eppure è stata progettata anche quella tanto che ha preso forma Light Rider, una moto creata con stampante 3D con una tecnica che mescola una polvere di lega d’alluminio con il laser. Ma il prezzo è ancora molto alto.

Progettata e sviluppata da APWorks, una controllata del gigante aeronautico franco-tedesco Airbus, la Light Rider è stata costruita tramite un sistema che genera un materiale, il cosiddetto “Scalmalloy”, dalla resistenza uguale a quella del titanio e che ha il vantaggio di poter essere stampata e trattata in 3D, con un basso dispendio di risorse e di materiali, a tutto vantaggio dell'ambiente.

L’intero veicolo pesa appena 35 chilogrammi, appena 6 il telaio e la forcella anteriore, e ha un motore elettrico da 6 kW (circa 8,15 CV), alimentato da batterie agli ioni di litio.

motoelettrica3d ok
 
motoelettrica3d 1

L’accelerazione da 0 a 45 km/h richiede 3 secondi e poco più per passare a 80 km/h, mentre l’autonomia si registra nell’ordine di 60 km.

motoelettrica3d 2
 
 
motoelettrica3d 3
 

Sui prodotti realizzati con la stampa 3D potrebbero interessarti anche:

La Light Rider di Airbus è già in vendita: un primo lotto comprende già 50 esemplari, disponibili in pre–ordinazione sul sito ufficiale. Per prenderne una occorre versare un anticipo di 2 mila euro. Il prezzo fissato? La Light Rider costa per ora ben 50mila euro
Germana Carillo